Comitato Regionale

Toscana

Scoprendo il fiume: in trenta da tutta la Toscana per pagaiare sull'Ombrone

Grande successo per il primo raduno invernale sul fiume Ombrone organizzato da Acquaviva Uisp e Associazione Terramare.

In occasione delle festività è stato organizzato un raduno per appassionati di discese fluviali, un’ulteriore occasione per valorizzare il fiume e consolidare le attività messe in campo a livello territoriale dall’acquaviva.

Più di trenta persone provenienti da tutta la Toscana si sono radunate per festeggiare le festività facendo una discesa entusiasmante da Campagnatico ad Arcille, in provincia di Grosseto. Otto chilometri di Ombrone pagaiando in un contesto ambientale, di eccellenza.

“Non è stato facile raggruppare tanti appassionati in un momento dell anno così delicato dove le temperature sono basse e a ridosso delle festività – spiega Maurizio Zaccherotti, coordinatore regionale acquaviva Uisp – Questo deve farci capire che l’Ombrone ha grandi pontenzialità e che la macchina organizzativa Uisp è una garanzia per la promozione di iniziative come queste”. “Sicuramente – conclude  riproporremo l iniziativa anche il prossimo anno, ma già da ora ci organizziamo per Vivifiume, il grande evento nazionale Uisp del 6 e 7 aprile”.

FACEBOOK
 

NUOVO BANDO SERVIZIO CIVILE

BANNER-SERVIZIO-CIVILE1

UISPPRESS NAZIONALE

 

GIORNALE RADIO SOCIALE

SCOPRI LA CONVENZIONE PER I SOCI UISP