Comitato Territoriale

Roma

Corri per il verde, la 43^ edizione si chiude nel migliore dei modi


Una chiusura festosa e partecipata. La 43esima edizione “Corri per il Verde 2014” ha tagliato il traguardo questa mattina nel parco dell'Orto Botanico dell'Ateneo di Tor Vergata. Circa mille podisti di tutte le età – dai 3 agli 80 anni – e di tutte le velocità – i professionisti assieme al popolo dei “cinque minuti al chilometro” – si sono ritrovati in nome dello “sport-per-tutti” per correre sotto il monumento allo spreco del sport d’elite. La “vela" progettata dall'architetto spagnolo Santiago Calatrava per ospitare i Mondiali di nuoto del 2009, ma mai terminata per mancanza di fondi.

Per questo motivo l’Uisp Roma ha deciso di ribattezzare questo appuntamento "L'acqua che non c'è e non c'è stata", completando il filo rosso di questa edizione: l’acqua in tutte le sue forme nelle tappe della Riserva naturale della valle dell’Aniene, del Parco dell’acquedotto di Tor Tre Teste e dell’area archeologica al Porto di Traiano a Fiumicino.

Per la prima volta dunque si correva nello splendido scenario del parco di proprietà della seconda università di Roma: da una parte l’orto botanico, la vela di “Calatrava” e la croce che ricorda la Giornata mondiale dei giovani di papa Giovannni Paolo II, dall’altra i castelli romani, con Frascati in primo piano a sovrastare il parco.

Il tracciato ondulato e ben tracciato ha costeggiato anche il campo pratica del Garden Golf Club. La temperatura mite – comune a tutte e quattro le tappe – era perfetta per gli amanti delle campestri.

Dal punto di vista tecnico, la corsa nata negli anni settanta per denunciare l’abusivismo edilizio che erodeva verdepubblico, diventata la competizione podistica a tappe più longeva di tutto il Centro Italia, ha visto trionfare in campo maschile il 24enne Luca Parisi della Reti Runners Footworks, che vincendo oggi si è aggiudicato tre tappe su quattro, ottenendo il massimo di punti: 1.500 – il regolamento prevede che ogni concorrente possa scartare il punteggio peggiore sulle quattro prove: per Parisi è il secondo posto a Tor Tre Teste.

In campo femminile ad avere la meglio è stata la 27enne Federica Proietti della Scavo2000, già vincitrice di altre edizioni, che questa mattina ha collezionato il terzo successo nelle tre prove in cui ha partecipato, collezionando dunque con 600 punti il massimo punteggio possibile.

Dopo le categorie “Amatori” è andato in scena il grande spettacolo delle categorie giovanili. Su tracciati via via più brevi si sono sfidati ragazzi e ragazze, bambini e bambini dai 16 ai 3 anni.

Le premiazioni dei vincitori sono cominciate con quelle agli atleti del progetto “Diamoci una mossa” della Atletica Roma Acquacetosa, podisti affetti da autismo che hanno portato a termine le loro gare col sorriso sulle labbra e hanno ricevuto una medaglia dall’Uisp Roma e dal presidente del Coni Lazio Riccardo Viola.

“Questa edizione – traccia un bilancio il presidente dell’Uisp Roma Gianluca Di Girolami – è stata la più partecipata da anni. La scelta del filo conduttore dell’acqua ha trovato l’apprezzamento dei podisti: siamo tornati al Porto di Traiano grazie all’appoggio della Sovrintendenza e per la prima volta abbiamo corso qui sotto la “vela” di Calatrava, simbolo di uno sport che non ci piace. La notizia più importante per noi è l’aumento delle iscrizioni e delle presenza fra i più piccoli, le bambine e le donne. Il futuro dello sport e dell’Uisp di Roma”, conclude Di Girolami.

Appuntamento dunque al prossimo anno, per la 44esima edizione.

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

PRENDE IL VIA LA NUOVA STAGIONE SPORTIVA 2022/2023

Sul sito della Uisp Roma nella sezione Tesseramento e Servizi ai Soci è disponibile la modulistica necessaria per l'adesione delle associazioni e società sportive, per il tesseramento dei soci e l'iscrizione al registro delle ASD/SSD.

E' sempre attiva la Piattaforma di Servizi Uisp dedicata alle ASD/SSD con tutte le info utili per la gestione della tua associazione e con tutti gli aggiornamenti sull'attuale emergenza sanitaria;
 
La nostra sede di viale Giotto 16 riceverà ancora su appuntamento, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 13:30 e dalle 14:00 alle 17:30.
 
Per fissare un appuntamento è possibile chiamare 065758395, oppure scrivere all'indirizzo mail roma@uisp.it.
 
Sta partendo una nuova stagione sportiva. Vivila con noi!

Assicurazione Marsh - UISP

Piattaforma di Servizi per ASD e SSD

Impianto Sportivo Fulvio Bernardini

Formazione

Uispress

Pagine UISP