Comitato Territoriale

Roma

A Lavinio (Rm) un torneo di scacchi per allenare la mente durante l’estate

È possibile mantenere in perfetta funzione il cervello nel corso delle vacanze estive? Una proposta arriva dall'Uisp e dal torneo "Silvio Colantuono" di Lavinio

 

Con il mese di agosto alle porte, e le vacanze che si avvicinano, riposarsi e divertirsi diventano i maggiori interessi a discapito dell’esercizio fisico e mentale. Quale può essere un buon modo per mantenere in perfetta funzione il cervello, il nostro principale muscolo che ha sempre bisogno di restare in forma? Una proposta arriva dall’Uisp che durante l’estate propone tornei di scacchi per rinfrescare la mente dalle afose giornate estive. Soprattutto se queste manifestazioni vengono organizzate in località balneari, dove si può accompagnare l’attività scacchistica a quella turistica.

La prima occasione utile per godere di una giornata all’insegna dell’esercizio mentale sarà domenica 11 agosto a Lavinio dove si terrà la quindicesima edizione del Torneo di scacchi dedicato a “Silvio Colantuono”. Lo storico consigliere comunale di Anzio avrebbe compiuto novanta anni proprio nel giorno della manifestazione e quale occasione migliore per ricordarlo, vista la passione che nutriva per la scacchiera. Lui ha sempre creduto nel valore didattico dei giochi da tavolo che riescono ad azionare la mente prima di agire con il corpo. Un insegnamento fondamentale per numerose situazioni che si affrontano ogni giorno. Per questo non perdeva occasione per organizzare eventi che permettevano la pratica di attività come il “Go”, antico gioco della tradizione orientale dalle origini antichissime, l’”Othello”, gioco da tavolo in cui si affrontano due persone, o gli stessi scacchi. Erano ormai noti a tutti i tornei, di cui si faceva promotore, svolti ogni venerdì di fronte la pizzeria “Boccione” a Lavinio. Un modo per unire le generazioni proprio come avverrà domenica 11 agosto quando si metteranno in pratica i valori promossi da Colantuono. Una manifestazione aperta a tutti, grandi e piccoli, in linea con il desiderio di Silvio Colantuono che amava trasmettere il piacere per i giochi da tavolo a tutta la comunità locale. Allo stesso modo la famiglia, insieme all’associazione “Quattro Torri” e l’Uisp, dall’anno della sua scomparsa gli dedicano questo torneo cercando di continuare dal punto in cui ha interrotto il suo lavoro.

Le prime pedine delle scacchiere verranno mosse intorno alle 14.30 e le partite continueranno per tutto il pomeriggio fino alla prima serata. Durante la manifestazione si terrà anche un torneo di dama con il patrocinio della Fid. Così tra scacchi e dama ogni anno accorrono a Lavinio circa un centinaio di persone provenienti non soltanto da Roma e provincia, ma anche dall’intera regione ed in alcuni casi dal resto d’Italia. Anche per questa edizione la sensazione è che si confermi l’ottima partecipazione. Per questo è prevista una suddivisione del torneo, per entrambe le specialità, in gruppi di gioco che si distinguono per un diverso livello di abilità: il gruppo A dei più esperti, il gruppo B dei meno assidui ed il gruppo juniores, ragazzi e ragazze con meno di sedici anni. Ma l’invito è esteso a tutti coloro che abbiano voglia di trascorrere una giornata di vacanza a Lavinio e dintorni, restando sempre connessi con la propria mente. (di Pierluigi Lantieri)

Sono nuovamente attivi i numeri fissi del Comitato 065781929 e 065758395. Restano inoltre attivi i due cellulari 3408214742 e 3408212353.

Ricordiamo inoltre che per tutte le informazioni sono attive le caselle email istutuzionali roma@uisp.it e tesseramento.roma@uisp.it.

 

Assicurazione Marsh - UISP

Servizi per le Associazioni e le Società Sportive

Impianto Sportivo Fulvio Bernardini

Uispress

Pagine UISP

Selezione Stampa