Comitato Territoriale

Roma

"Facciamo pari": la Partita della Parità e del Rispetto a Roma

Contro le discriminazioni : scenderanno in campo attori, giornalisti e calciatrici afgane il 15 novembre a Roma con Uisp, Amnesty, Aic, Assist, Usigrai, Sport4Society

 

Amicizia, inclusività, unione, parità di genere: il diritto allo sport per tutti e per tutte si basa su questi valori. È nata così l’idea della "Partita della parità e del rispetto", che si giocherà a Roma lunedì 15 novembre dalle 11 alle 13 presso l’impianto sportivo Fulvio Bernardini a Pietralata, in via dell’Acqua Marcia, 51.

La partita rappresenta una tappa di avvicinamento alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, che si terrà in tutto il mondo il 25 novembre. “Facciamo Pari” è lo slogan dell’iniziativa, contro ogni discriminazione e a sostegno dell’articolo 3 della Costituzione perché si affermi davvero un’uguaglianza sostanziale, senza ambiguità né pregiudizi.

Lo sport è il linguaggio scelto dalle sei organizzazioni promotrici: Amnesty International Italia, Assist, Aic- Associazione Italiana Calciatori, Sport4Society, Uisp e Usigrai, con la collaborazione di COSPE e il patrocinio dell’Ufficio nazionale contro le discriminazioni razziali, UNAR.

Alla manifestazione hanno aderito: Aiac-Associazione Italiana Allenatori Calcio, Atletico Diritti, Calcio Sociale, Differenza Donna Aps, Giulia Giornaliste, Libera, Unicef, Roma calcio femminile, Roma volley, S.S. Lazio, Nazionale Parlamentari, Ussi-Unione Stampa Sportiva Italiana, La corsa di Miguel, Banca Etica, Liberi Nantes.

“Saremo ancora una volta in campo per dire no ad ogni forma di discriminazione, per rilanciare, in un mese particolare come quello di novembre, il nostro impegno per la parità tra generi – dice Tiziano Pesce, presidente nazionale Uisp - lo faremo insieme ad altre importanti organizzazioni che hanno voluto condividere con l’Uisp l’importanza e la centralità dello sport sociale come uno degli strumenti più forti per la diffusione dei valori dell’inclusione, delle pari opportunità, contro ogni forma di pregiudizio. Per la nostra associazione, parlare di diritti, umani e civili, significa tenere quotidianamente al centro delle nostre attenzioni l’idea di cittadinanza, nello sport così come in tutti gli ambiti della vita”.

Nella prima edizione scenderanno in campo due squadre composte da rappresentanti dello spettacolo, del giornalismo, dello sport e della politica, impreziosite dalla partecipazione di tre delle calciatrici afgane, fuggite dai talebani lo scorso agosto, che hanno trovato riparo in Italia.

Squadra PARITA’: Riccardo Noury (Amnesty International), Anna Ascani (Nazionale parlamentari), Guido D’Ubaldo (giornalista), Tiziano Pesce (Uisp), Velentina Melis (attrice), Umberto Calcagno (Aic), Giovanni Lattanzi (Cospe), Simone Perrotta (ex calciatori, Aic), Susan (calciatrice afgana), Adriana Martin (SS Lazio), Priscilla Palombi (Aic),  Maryam (calciatrice afgana), Roberto Chinzari (giornalista), Bussoletti (musicista), Lorenzo Lavia (attore), Davide Paolino (Lercio), Federica Sabatini (attrice), Elisa Dossi (giornalista), Fabrizio Tumbarello (giornalista), Enza Beltrone (Ussi), Cecilia Frielingsdorf (Corsa di Miguel), Lucilla Andreucci (Libera), Daniela Conti (Uisp), Fernando Fracassi (Unar), Andrea Iacomini (Unicef). Timisoara Pinto (giornalista), Federico Recchia (Calcio Sociale)- Allenatrici: Selena Mazzantini (Aic) e Valentina De Risi ( Aiac)

Squadra RISPETTO: Antonella Bellutti (Assist), Vittorio Di Trapani (Usigrai), Lorenza Bonaccorsi (Nazionale parlamentari), Pasquale Mauriello (Aic), Carolina Antonucci (Atletico Diritti), Fabio Appetiti (Aic) , Matteo Brighi (Aic), Nora Horeum (SS Lazio), Fatima (calciatrice afgana), Giorgio Marchesi (attore), Sara Meini (giornalista), Filomena Chahid (Roma Femminile), Chiara Marchitelli (Aic), Chiara Gribaudo (Nazionale parlametari), Carlo Paris (giornalista), Simone Menichetti (Uisp), Maurizio Severino (giornalista), Fabrizio Cruciani (Calcio Sociale), Davide Biondini (Aic), Manuela Claysset (Uisp), Daphne Scoccia (attrice), Giulia Anania (cantautrice), Arianna Mattioli (attrice), Maria Francesca De Tullio (Banca Etica), Benedetta Flaccomio (Unar) - Allenatore: Ubaldo Righetti (ex calciatore, Aiac).

La telecronaca della partita è affidata a Riccardo Cucchi e Simona Rolandi.

Arbitro della partita sarà Orlando Giovannetti (Uisp), coadiuvato da una terna arbitrale Uisp Roma.

La partita della Parità e del Rispetto verrà trasmessa in diretta sulle Pagine Facebook delle associazioni promotrici, a partire dalle 10.45 di lunedì 15 novembre.

Parteciperanno le ragazze e i ragazzi del Liceo Statale Montessori di Roma. Il logo della manifestazione è stato creato dall’artista Gianluca Costantini. (I.M.)

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

PRENDE IL VIA LA NUOVA STAGIONE SPORTIVA 2021/2022

Sul sito della Uisp Roma nella sezione Tesseramento e Servizi ai Soci è disponibile la modulistica necessaria per l'adesione delle associazioni e società sportive, per il tesseramento dei soci e l'iscrizione al registro delle ASD/SSD del CONI.

Grazie alla campagna nazionale "RipartiAmo lo Sport" tutte le ASD/SSD affiliate nella passata stagione che decideranno di rinnovare l'adesione per il 2021/2022 avranno uno sconto di 50,00 euro sul costo di affiliazione.

E' sempre attiva la Piattaforma di Servizi Uisp dedicata alle ASD/SSD con tutte le info utili per la gestione della tua associazione e con tutti gli aggiornamenti sull'attuale emergenza sanitaria;
 
Dato il protrarsi fino al 31 dicembre prossimo dell'emergenza sanitaria Covid-19, la nostra sede di viale Giotto 16 riceverà ancora su appuntamento, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 13:30 e dalle 14:00 alle 17:30.
 
Per fissare un appuntamento è possibile chiamare 065758395, oppure scrivere all'indirizzo mail roma@uisp.it.
 
Sta partendo una nuova stagione sportiva. Vivila con noi!

 

Assicurazione Marsh - UISP

Piattaforma di Servizi per ASD e SSD

Impianto Sportivo Fulvio Bernardini

Uispress

Pagine UISP

Selezione Stampa