Comitato Territoriale

Roma

L’allarme delle associazioni dopo il nuovo DPCM

Le dichiarazioni di Simone Menichetti, segretario generale dell’Uisp Roma, rilasciate per l’articolo di Roberta Pumpo per Romasette.it

Il nuovo decreto ha creato malcontento nell’ambito associazionistico mettendo in crisi lo sport di base ma anche il mondo del teatro e il settore della ristorazione. Un nuovo stop mette in ginocchio molte realtà che sono state ferme già durante il primo periodo di lockdown.

Il decreto ha creato «malcontento» anche nell’ambito sportivo. Centinaia le persone che lavorano nel settore, e per il segretario generale Uisp Roma (Unione italiana sport per tutti), Simone Menichetti, «con questo nuovo stop di palestre e piscine tante realtà di base rischiano di non farcela visto che sono già state ferme da marzo a giugno». Consapevole del momento «particolarmente complesso», ritiene che «sarebbe stato più utile intervenire là dove le regole non venivano rispettate anziché chiudere indiscriminatamente tutto il settore».

Oltre a Simone Menichetti, nell’articolo sono intervenuti anche: l’associazione Unita, Stefano Diociauti, segretario generale della Fisascat-Cisl di Roma Capitale e Rieti, Valter Giammaria, presidente di Confesercenti Roma e Lazio, e Romolo Guasco, direttore di Confcommercio Roma.

L’ARTICOLO INTEGRALE

Dato il protrarsi dell'emergenza sanitaria Covid-19, l'accesso alla sede di viale Giotto 16 sarà consentito soltanto su appuntamento.

Per fissare un appuntamento è possibile contattare la nostra segreteria chiamando il numero 065758395, oppure scrivendo alla mail istituzionale roma@uisp.it.

 

Assicurazione Marsh - UISP

Servizi per le Associazioni e le Società Sportive

Impianto Sportivo Fulvio Bernardini

Uispress

Pagine UISP

Selezione Stampa