Comitato Territoriale

Roma

Liberi Nantes: prima stagione in classifica per la squadra romana

La squadra di calcio, affiliata Uisp Roma e composta da giocatori rifugiati e richiedenti asilo politico, da dodici anni gioca per i diritti.

Domenica 20 ottobre la Liberi Nantes, squadra di calcio dilettantistica composta da ragazzi rifugiati e richiedenti asilo politico, ha giocato la sua prima partita in classifica nel campionato della Lega Nazionale Dilettanti: un grande traguardo per l’affermazione dei diritti umani e della cultura dello sport.

La squadra, affiliata all’Uisp Roma, dopo dieci campionati giocati fuori classifica pur di non escludere chi, a causa di difficoltà burocratiche legate alla residenza anagrafica di rifugiati e richiedenti asilo, non poteva tesserarsi ed accedere al campionato dilettantistico, ha guadagnato il suo primo punto, che segna definitivamente un cambiamento di pagina. Vuol dire uscire dalla classifica fantasma per veder riconosciuto il fatto che lo sport può e deve essere uno strumento di affermazione dei diritti e di cittadinanza, uno spazio di crescita, un esempio di affermazione dei principi di eguaglianza e dei diritti umani.

“Si tratta di una svolta storica per Liberi Nantes e per tutte le realtà che, come noi, si occupano di sport inclusivo e si interfacciano con le nostre stesse difficoltà e inibizioni - ha dichiarato David D’Agnelli, coordinatore dell’attività del calcio per i Liberi Nantes - Un ringraziamento per la fattiva collaborazione va al Comitato Regionale Lazio della LND nella figura del presidente Melchiorre Zarelli e del segretario Claudio Galieti”.

Il presidente dell’associazione Alberto Urbinati ha dichiarato: “Siamo entusiasti di aver tagliato questo traguardo, il primo risultato concreto di un percorso cominciato ormai 12 anni fa, che ha avuto una forte spinta con la presentazione di una proposta di tesseramento di rifugiati e richiedenti asilo politico al presidente della Lega Nazionale Dilettanti Calcio, lo scorso marzo, assieme ad Uisp, ASGI-Associazione per gli studi giuridici sull'immigrazione e UNHCR-Alto commissariato delle nazioni unite per i rifugiati. Abbiamo ottenuto una prima semplificazione del processo di tesseramento, continueremo a lavorare affinché i processi di coinvolgimento di tutti i soggetti nel calcio e nello sport siano sempre più inclusivi e semplificati”. (Fonte: ufficio stampa Liberi Nantes)

Sono nuovamente attivi i numeri fissi del Comitato 065781929 e 065758395. Restano inoltre attivi i due cellulari 3408214742 e 3408212353.

Ricordiamo inoltre che per tutte le informazioni sono attive le caselle email istutuzionali roma@uisp.it e tesseramento.roma@uisp.it.

 

Assicurazione Marsh - UISP

Servizi per le Associazioni e le Società Sportive

Impianto Sportivo Fulvio Bernardini

Uispress

Pagine UISP

Selezione Stampa