Comitato Territoriale

Roma

Oltre le Barriere

L’UISP Roma, attraverso gli operatori che svolgono attività in carcere, si occupa di promuovere, gestire e organizzare attività motorie, sportive e ludico-ricreative all’interno degli Istituti di Pena. Lo Sportpertutti, ha una fortissima valenza educativa e concorre alla riabilitazione del detenuto all’interno degli istituti di reclusione. Attraverso l’attività motoria si prevengono le malattie tipiche della sedentarietà, attraverso le attività di squadra si impara a rispettare l’avversario e collaborare con i compagni, con l’allenamento fisico si scarica la tensione e si liberano i pensieri. In una parola con lo sport, per alcune ore, si sperimentano momenti di condivisione e di libertà. In un contesto sovraffollato, multietnico e multiculturale, come sono in questo periodo storico le nostre carceri, l’attività sportiva ha un valore aggiunto: è un linguaggio accessibile a tutti e pertanto non esclude nessuno. Lo sport, dunque, assume il ruolo di facilitatore dell’interazione tra mondi, culture, lingue e religioni differenti.

Per la stagione 2018/2019 l'UISP Roma riparte con l'attività negli istituti penitenziari della città, con corsi di pallavolo e danza, condotti dai dirigenti UISP locali Ilaria Nobili, responsabile delle attività sportive in carcere, che conduce da diversi anni laboratori di danza e movimento con le donne all'interno dell'istituto penitenziario di Rebibbia Femminile quest'anno affiancata dall'assistente Carlotta Landi e Alberto Ricci, dirigente UISP Lazio e insegnante di pallavolo.

La UISP Roma, non riceve ormai da diversi anni contributi pubblici per la propria attività negli istituti penitenziari e si sostiene esclusivamente sulle proprie forze. Nonostante ciò, l'impegno della UISP Roma di portare lo sport in carcere non è mai cessato. Un impegno che vedrà il proprio momento clou in primavera, con le due prove del Vivicittà Porte Aperte a Rebibbia Nuovo Complesso e a Rebibbia Femminile.

Tutti gli aggiornamenti sull'attività UISP Roma negli istituti penitenziari sono sulla nostra pagina Facebook Oltre Le Barriere.

VIVICITTA' A REBIBBIA
“Tutti dentro!” - Come accade da anni, l’UISP promuove la sua sfida di partecipazione e solidarietà, “portando” la propria corsa principe tra le mura del penitenziario di Rebibbia. Per l'edizione 2019 sono previste, come da tradizione, due prove, entrambe in primavera: presso Rebibbia Nuovo Complesso e presso Rebibbia Femminile.

Sono nuovamente attivi i numeri fissi del Comitato 065781929 e 065758395. Restano inoltre attivi i due cellulari 3408214742 e 3408212353.

Ricordiamo inoltre che per tutte le informazioni sono attive le caselle email istutuzionali roma@uisp.it e tesseramento.roma@uisp.it.

 

Assicurazione Marsh - UISP

Servizi per le Associazioni e le Società Sportive

Impianto Sportivo Fulvio Bernardini

Uispress

Pagine UISP

Selezione Stampa