Comitato Territoriale

Roma

Pedalando nella Memoria - Memorial Settimia Spizzichino

Pedalando nella Memoria - Memorial Settimia Spizzichino è una manifestazione che nasce dall'esigenza di rendere le nuove generazioni più partecipi e più coscienti degli avvenimenti che hanno riguardato Roma durante il Secondo Conflitto Mondiale.
La "pedalata", che attraversa i luoghi simbolo degli avvenimenti più drammatici di quegli anni, si propone di ricordare la figura e l'opera di una testimone scampata alle persecuzioni naziste: Settimia Spizzichino.
L'iniziativa promuove il ricordo e la partecipazione. Sulle ali di una "pedalata in bicicletta", la volontà è quella di riannodare i fili della memoria per imparare a conoscere, riconoscere e combattere vecchie e nuove discriminazioni.

Settimia Spizzichino
E' stata l'unica donna romana scampata alla deportazione del Ghetto di Roma. Reduce da Auschwitz, dove le fu tatuato il numero 66210, e di Bergen Belsen, ha dedicato la propria vita ai giovani, raccontando la drammatica esperienza di milioni di persone internate ed uccise nei campi di sterminio nazi-fascisti. Settimia rappresenta uno straordinario esempio di testimonianza e un modello di forza morale da seguire.

Domenica 29 gennaio si terrà la dodicesima edizione.

Il via alla pedalata è fissato per le ore 9:00 dal piazzale antistante la Stazione Tiburtina. Quattro le tappe intermedie previste dal percorso, Piazza Madonna Dei Monti, Via S. Giovanni in Laterano, Largo 16 Ottobre 1943, Casa Internazionale delle Donne dove la manifestazione si concluderà.

Nell'oganizzazione dell'evento, patrocinato dal Comune di Roma e dai Municipi I e VIII, l'Uisp di Roma si avvale della collaborazione di ANFIM, ANPI, IIS Pirelli, ANED Roma, Museo della Liberazione, Mausoleo delle Fosse Ardeatine e Arci Solidarietà.

 

 

Assicurazione Marsh - UISP

Servizi per le Associazioni e le Società Sportive

Impianto Sportivo Fulvio Bernardini

Partnership UISP Roma - ASD Divino Amore Insieme