Comitato Territoriale

Roma

Ripartite le attività al Fulvio Bernardini: riflettori sull’acquafitness

Approfondimento sulla riapertura dell’area piscina del Fulvio Bernardini e dei suoi corsi. L’insegnante Andrea Giulioli ci parla dell’acquafitness.

 

Il nostro viaggio all’interno dell’impianto sportivo Fulvio Bernardini di Roma va avanti con l’acquafitness. La struttura dell’Uisp, oltre alla ripresa delle attività di arrampicata, pattinaggio e skate, ha riaperto l’area piscina.

La piscina del Fulvio Bernardini è trattata con un particolare sistema a raggi ultravioletti per la depurazione delle acque che consente il superamento del solo utilizzo del cloro, riducendo così il rischio di allergie. Particolare attenzione è rivolta al disagio e alla disabilità e proprio per questo vengono organizzati corsi di attività ludico motoria in acqua per adulti diversamente abili con l’obiettivo di integrarli nei corsi di scuola nuoto e corsi per ragazzi rifugiati e richiedenti asilo per aprire la possibilità di fare sport in acqua a chi vive particolari condizioni di difficoltà. 

GUARDA L’INTERVISTA COMPLETA 

L'insegnante di nuoto e acquafitness Andrea Giulioli ci ha raccontato come il lavoro in questo momento sia molto più impegnativo dato che l’utenza è andata via via aumentando. “Una volta che ci siamo allontanati dalla fase più critica del covid, molte persone si sono rivolte al nostro centro per ricominciare tutte le attività acquatiche. Per quanto riguarda la piscina, ci sono diverse attività tra le quali l’hydrobike e l’acquaftiness dove si utilizzano vari attrezzi come la rider band, i manubri e le tavolette. Anche i corsi di nuoto sono stati riaperti sia a un pubblico adulto che ai bambini, riprendendo in alcuni casi i corsi interrotti a causa dell’emergenza sanitaria”. 

Grande attenzione è rivolta alle misure precauzionali adottate all’interno dell’impianto e nell’area piscina. Nella zona solarium sono state delineate delle aree di sicurezza dove le persone possono sostare in due turnazioni il sabato e la domenica, invece solo nel pomeriggio durante i giorni feriali. Conclude Andrea: “l’ingresso alla piscina è limitato e bisogna prenotarsi. Va con prenotazione anche l’acquafitness, questo per garantire al meglio la sicurezza di chi partecipa alle lezioni. Igienizziamo tutti gli strumenti usati dalle persone con gli appositi materiali disinfettanti subito dopo il loro utilizzo”. 

Gli uffici della Uisp Roma di viale Giotto 16 resteranno chiusi al pubblico dal 1° al 31 agosto compresi per la pausa estiva. Il Comitato tornerà ad aprire martedì 1° settembre, con l'avvio della nuova stagione sportiva.

Nonostante la chiusura degli uffici, la mail istituzionale tesseramento.roma@uisp.it resterà attiva per raccogliere ed evadere le richieste di tesseramento che arriveranno nel mese di agosto.

 

Assicurazione Marsh - UISP

Servizi per le Associazioni e le Società Sportive

Impianto Sportivo Fulvio Bernardini

Uispress

Pagine UISP

Selezione Stampa