Comitato Territoriale

Roma

Da martedì 30 marzo il Lazio torna in zona arancione

A seguito della nuova ordinanza firmata venerdì 26 marzo 2021 dal Ministro della Salute Roberto Speranza, la Regione Lazio a partire da martedì 30 marzo torna in zona arancione.

In zona arancione, come da indicazioni governative e regionali, “le attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere e centri termali sono sospese, fatta eccezione per l'erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza per le attività riabilitative o terapeutiche e per gli allenamenti degli atleti, professionisti e non professionisti, che devono partecipare a competizioni ed eventi riconosciuti di rilevanza nazionale con provvedimento del CONI o del CIP [anche organizzati da Enti di Promozione Sportiva ndr]. È consentito recarsi presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati, del proprio Comune o, in assenza di tali strutture, in Comuni limitrofi, per svolgere esclusivamente all'aperto l’attività sportiva di base, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento, in conformità con le linee guida emanate dall'Ufficio per lo sport, sentita la Federazione medico sportiva italiana (FMSI), con la prescrizione che è interdetto l'uso di spogliatoi interni a detti circoli”.

A partire dal prossimo martedì, dunque, è possibile riprendere gli allenamenti dei tesserati Uisp agonisti iscritti ad eventi e competizioni di rilevanza nazionale validati dal CONI.

È nuovamente consentito inoltre, in forma esclusivamente individuale, lo svolgimento dell’attività di base all’aperto anche in centri e circoli sportivi, senza l'utilizzo degli spogliatoi.

Possono essere riprogrammati, oppure proseguire, gli eventi e le competizioni di FASE 1 organizzate dalla Uisp Roma, appartenenti ai Campionati Nazionali Uisp (eventuali variazioni di calendario verranno tempestivamente pubblicate nell’apposita sezione del sito internet della Uisp Roma). Possono, infine, riprendere gli incontri di Ginnastica finalizzata alla salute e rivolta alla Grandetà organizzati dalla Uisp Roma all'aperto in parchi e ville pubbliche.

Come comunicato in precedenza, la sede di viale Giotto 16 tornerà ad aprire al pubblico martedì 6 aprile prossimo (ancora esclusivamente su appuntamento). Fino a quella data permangono le modalità già comunicate per rimanere  in contatto con i nostri uffici.

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

A causa del perdurare dell'emrgenza sanitaria Covid-19, l'accesso alla sede Uisp Roma di viale Giotto 16 è consentito esclusivamente su appuntamento, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:30 alle 13:30 e dalle 14:00 alle 16:00.

Per fissare un appuntamento è possibile contattare la nostra segreteria chiamando lo 065758395, oppure scrivendo a roma@uisp.it.

Vi ricordiamo, infine, che tutte le informazioni e le circolari riguardanti l'emergenza sanitaria in corso, sono pubblicate sulla piattaforma di servizi per le società ed associazioni sportive Uisp all'indirizzo http://areariservata2.uisp.it.

 

Assicurazione Marsh - UISP

Piattaforma di Servizi per ASD e SSD

Impianto Sportivo Fulvio Bernardini

Uispress

Pagine UISP

Selezione Stampa