Comitato Regionale

Emilia-Romagna

Area Uisp n. 2 (giugno 2007)

La copertina di Area Uisp n. 2 (giugno 2007)Cliccare qui per scaricare il numero in pdf (1,11 MB)

Sommario

Editoriale
di Giorgio Bitonti

Per un rilancio dell'associazionismo di promozione sociale
di Vincenzo Manco

Quando l'idea si fa pratica (vincente): tutti ai Mondiali!
di Ashley Green

Diario di bordo di Vivicittà a Beirut
di Carlo Balestri

Vivicittà 2007: l'esperienza di Parma
di Enrica Montanini

I valori trasmessi dalle attività della Uisp
di Roberto Meglioli

L'importanza di Centri Ricreativi che partano dallo "sportpertutti"
di Rinaldo Carnevali

In estate lo sport non va in vacanza... raddoppia!
di Marco Pirazzini

Sessant'anni lungo i muri
di Daniele Borghi e Bruno Di Monte

Un nuovo regolamento sulla formazione
di Massimo Davi

Sport e stranieri, fra diritti e doveri
di Arsea Srl

Appuntamenti Uisp in Emilia Romagna

Editoriale

Guardando avanti

di Giorgio Bitonti


L'estate è alle porte. I vari Comitati e le Leghe potranno così concedersi una breve pausa in vista della prossima stagione, che si preannuncia sin d'ora ricca di appuntamenti. In attesa di potersi sdraiare sotto l'ombrellone o dedicare agli sport da spiaggia (tantissime le possibilità di svago, come potete scoprire nello speciale a pag. 21) "Area Uisp" riprende in questo numero estivo alcuni dei temi più attuali per la nostra associazione, affiancandoli ad un percorso che, in vista del 60° della Uisp, ci condurrà fino agli eventi in programma per Rimini 2008.

Un percorso che idealmente parte dalla preziosa testimonianza trasmessa dai manifesti realizzati dalla Uisp nei suoi primi anni di vita, quando l'associazione muoveva i primi passi cercando di coniugare la necessità di comunicare con il difficile accesso ai mezzi di comunicazione dell'epoca. Manifesti che, nella loro ingenuità grafica, ci raccontano di una visione già chiara e definita dello sport come valore fondamentale anche di chi si trova quotidianamente a lottare per i diritti primari.

Se a distanza di sessant'anni sono stati fatti grandi passi avanti, la testimonianza della splendida esperienza di Vivicittà a Beirut ci segnala, come i contributi dello scorso numero sul World Social Forum di Nairobi, quanto in questo ambito la nostra associazione sia chiamata ad impegnarsi anche fuori sul piano internazionale.

Vivicittà rappresenta del resto anche e soprattutto un'occasione di riconquista dei nostri spazi cittadini, verso una dimensione più umana e vivibile. Ecco quindi l'esperienza del Comitato di Parma, coinvolto insieme a quello di Ferrara nella valutazione di impatto ambientale della manifestazione, mostrandoci come l'impegno nello "sportpertutti" possa tradursi con efficacia in tutela dell'ambiente.

A proposito di riscatto e riconquiste, l'apertura di questo numero è naturalmente dedicata ai "Mondiali Antirazzisti", che anche quest'anno animeranno la nostra estate con i colori delle maglie, i suoni dei concerti e dei dibattiti e l'allegria multietnica dei volti dei partecipanti, affrancando il calcio, ma non solo, dal grigiore catodico che estenua lo sport nella sua declinazione professionistica. Tanta la curiosità e forti le aspettative per questa prima edizione nella nuova sede di Casalecchio di Reno.

A livello associativo, infine, spazio ai Centri Ricreativi Estivi Uisp, al nuovo regolamento sulla formazione e all'importante lavoro di analisi svolto in questi mesi sul Bilancio Sociale. Un momento di profonda riflessione, quest'ultimo, sulle ricadute qualitative delle attività Uisp, che fornisce elementi utili per la stesura di una "Carta dei valori" del nostro Comitato Regionale e che si integra perfettamente con il percorso di preparazione delle celebrazioni del 60° anniversario della Uisp, in programma a Rimini nel giugno 2008, che vedranno l'associazione chiamata a fare il punto sulla propria storia e sul proprio futuro.

FuoriArea.Net

Briciole di Pollicino: la formazione Uisp

Differenze in Gioco

Progetto Cuore

Progetto Assieme

Questionario soci Uisp

Questionario soci Uisp