Comitato Territoriale

Reggio Emilia

Decreto "Cura Italia", i dubbi sui collaboratori sportivi

L'art. 96 del decreto specifica le misure a sostegno dello sport e dei lavoratori sportivi. Con Arsea srl le spiegazioni su tutti i possibili dubbi.

 

in collaborazione con Arsea Srl

Il 17 Marzo è stato pubblicato il cosiddetto decreto "Cura Italia", contenente le misure per contrastare la crisi economica legata all'emergenza per il coronavirus. Tra le "Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19" diverse riguardano da vicino il mondo sportivo. In particolare l'articolo 96 prevede un'indennità per il mese di marzo pari a 600 euro per i rapporti di collaborazione già in essere alla data del 23 febbraio 2020 "presso federazioni sportive nazionali, enti di promozione sportiva, società e associazioni sportive dilettantistiche" di cui all'art. 67, comma 1, lettera m), del decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917. L'indennità sarà riconosciuta da Sport e Salute S.p.a.

Nonostante queste indicazioni sono numerosi i dubbi che permangono tra chi deve confrontarsi con la complessa gestione della situazione. "Le attività sono sospese: devo comunque pagare l'istruttore? Se non devo, posso comunque pagarlo anche solo in parte rispetto all'importo convenuto?". E ancora: "In associazione ci avvaliamo di collaboratori amministrativo-gestionali. C'è chi si occupa esclusivamente dell'accoglienza dei soci, della contabilità e dell'inserimento dei dati sul Registro CONI 2.0. Questi collaboratori possono continuare l'attività?". E poi: "Se garantiamo, integralmente o parzialmente, il compenso sportivo ai nostri collaboratori, gli stessi possono in ogni caso presentare l'istanza per l'indennità?".

A questi ed altri interrogativi risponde Arsea srl nella sua ultima comunicazione del 20 marzo 2020, con dettagliati chiarimenti rispetto ai numerosi quesiti che sono giunti ai membri di questa società di consulenza che, dal 2001, lavora al fianco delle associazioni sportive.

Clicca qui per leggere gratuitamente e integralmente la comunicazione n. 52 di Arsea sul decreto "Cura Italia".

UN ANNO DI CORSA

 

TUTTO IL PROGRAMMA 2020

CAMMINIAMO INSIEME

LO SPORT È PER TUTTI

PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI

ANIMAZIONE CULTURALE

NEWSLETTER