Comitato Territoriale

Reggio Emilia

Palestra sotto il cielo

Lo sport ha effetti positivi sullo stato di salute fisica e mentale: aiuta a prevenire i problemi cardiocircolatori, respiratori, muscolari, articolari e metabolici, contrasta il sovrappeso e ha effetti positivi sull’umore. Fare attività fisica all’aperto, inoltre, riduce stress, ansia e depressione, migliora l’ossigenazione e il rafforzamento dei muscoli, oltre a consolidare le difese immunitarie. Infine, svolgere attività motoria con altre persone favorisce l’aggregazione, la condivisione e la socializzazione, anche queste importantissime per il benessere di tutti.

Purtroppo oggi per molte persone non è facile trovare un luogo e un momento adatto per allenarsi all’aperto. Proprio per questo, Uisp, da sempre sostenitrice dello sport, ha contribuito a creare “Palestra sotto il cielo”.

 

Cos'è Palestra sotto il cielo?

Palestra sotto il cielo è un progetto per la realizzazione di percorsi e spazi dedicati alla promozione dell’attività fisica al Campus San Lazzaro.

Inaugurata a Luglio 2017, questa palestra a cielo aperto è il frutto di una progettazione partecipata che ha interessato, oltre a Uisp, l’Azienda Usl, il Comune di Reggio Emilia e UNIMORE, con il coinvolgimento di CRIBA, CSI, CONI, FCRCittà Senza Barriere, Istituto Tecnico Secchi, Liceo Artistico Chierici, Cooperativa sociale L’Ovile, Centro Sociale Venezia, Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze, Luoghi di Prevenzione e GIS.

 

A chi si rivolge:

Le strutture del Campus San Lazzaro sono state pensate per adattarsi alle esigenze personali di vita e lavoro di ognuno; sono, infatti, gratuite e aperte a tutti:

  • bambini
  • giovani
  • adulti 
  • studenti
  • anziani 
  • persone con disabilità
  • persone non vedenti

 

Attività:

Tra le attività libere è disponibile un percorso di 1 km nell’area pedonalizzata del parco, accessibile anche a persone non vedenti. Per l’allenamento individuale in autonomia sono presenti anche tre aree (“isole”), ciascuna delle quali dotata di attrezzature sportive miste per rafforzare la muscolatura e per la ginnastica dolce, idonee anche per persone con disabilità.

Inoltre, da Maggio a Settembre Uisp organizza attività gratuite guidate da un operatore Uisp o da un laureato in scienze motorie e destinate a tutte le fasce di età:

  • Ginnastica dolce: gli esercizi e i movimenti sono semplici, dolci e leggeri, ma vanno a stimolare molte parti del corpo poco o quasi mai utilizzate durante il giorno
  • Ginnastica aerobica: tipo di ginnastica a corpo libero, in continuo movimento, che segue ritmi musicali vivaci, un modo piacevole per divertirsi e modellare il fisico
  • Tai chi: antica arte marziale cinese con effetti positivi nella promozione dell’equilibrio, della flessibilità e del funzionamento cardiovascolare, che riduce il rischio di ricadute sia nelle persone anziane sia in coloro che soffrono di disturbi cronici
  • Yoga: insieme di esercizi ginnici e respiratori basati su un complesso di tecniche ascetiche, con le quali si cerca di attuare l’emancipazione dell’individuo dagli stimoli fisici e psichici
  • Percorso allenante: esercizi fisici (camminata e utilizzo di attrezzature ginniche) ripetuti in quantità ed intensità crescenti nel tempo, per modellare il fisico e migliorarne le capacità
  • Nordik walking: una camminata naturale con l’utilizzo di due bastoncini per utilizzare il maggior numero di muscoli possibile, aumentare il dispendio energetico e favorire un esercizio benefico a livello cardiocircolatorio
  • Gruppo di cammino per cardiopatici: gruppo di cammino dedicato a persone con cardiopatie, guidato da un tecnico esperto in riabilitazione cardiologica (per accedere al gruppo serve l'invio da parte del cardiologo o del medico curante)

Per tutte le attività il punto di ritrovo è davanti al Padiglione Villa Rossi, sede di Luoghi di Prevenzione, all’interno del Campus San Lazzaro (entrata C).

 

 

Muoversi fa bene, ma farlo all’aperto e in compagnia è ancora meglio!

 

Scarica qui il volantino delle attività 2019.

 

Per ulteriori informazioni sul progetto chiamare il numero 0522 267211 o scrivere all’indirizzo e.iotti@uispre.it