Comitato Territoriale

Reggio Emilia

Un sentiero per Loris Bonacini ad un anno dalla sua scomparsa

UN SENTIERO PER LORIS BONACINI AD UN ANNO DALLA SUA SCOMPARSA
Sarà un cammino sulle pendici del Monte Duro a Vezzano a conservare la sua memoria Loris Bonacini, storico ed amatissimo volontario della Uisp di Reggio Emilia, ci ha lasciato proprio un anno fa ed il vuoto che ha lasciato resta enorme. Noi di Uisp restiamo sempre in attesa di vederti entrare da un momento all'altro con il tuo entusiasmo e le tue proposte, con il tuo garbo, la tua discrezione, la tua gentilezza: sei stato una parte importante, un valore aggiunto per il gruppo Montagna e per tutta la UISP. In questi giorni un modo per ricordarti e per tenerti sempre con noi però lo abbiamo trovato, grazie alla sensibilità del Comune di Vezzano sul Crostolo che delibererà nelle prossime settimane l'intitolazione di un sentiero sul suo territorio proprio alla tua figura per quello che hai rappresentato per il mondo dell'escursionismo reggiano. La richiesta, oltre che da Uisp, era stata promossa anche dal CAI, sezione di Reggio Emilia, e riguarda esattamente il sentiero 622 e 622A nella zona di Monte Duro che sarà poi preso in carico per la manutenzione dai volontari della Uisp di Reggio. Il Sindaco di Vezzano, Stefano Vescovi dichiara: "Ricordo con grande piacere e commozione la figura di Loris, grande amante del nostro Appennino, che ebbi modo di incontrare proprio poche settimane prima della sua morte. L'intitolazione di un sentiero è un'idea che ha trovato tutto il nostro appoggio e condivisione e sarà definitivamente deliberata nella prossima settimana in Giunta, nonché ne verrà data comunicazione nel prossimo Consiglio Comunale".