Comitato Territoriale

Reggio Emilia

Sei interessato a costituire una Associazione Sportiva Dilettantistica?

 

Per conoscere i passi da seguire e ricevere la modulistica chiedi un appuntamento al nostro sportello di consulenza telefonando al numero 0522 267211 o scrivendo alla mail tesseramento@uispre.it

  

Devi sapere che l'ASD si caratterizza per i seguenti aspetti:

 

  • si tratta di un soggetto che promuove in via stabile e principale attività sportiva dilettantistica in discipline espressamente riconosciute dal CONI e che realizza tale attività sia attraverso l'attività didattica (es: scuola calcio) che sportiva (intendendo tale la partecipazione ad attività competitive o agonistiche indette dall'organismo sportivo affiliante) avvalendosi di istruttori/allenatori/tecnici che siano abilitati dall'UISP previa partecipazione a corsi dalla stessa organizzati e che attengono sia alla formazione tecnica che alla conoscenza dell’ordinamento sportivo (c.d. unità didattiche di base).  

 

  • si tratta di un soggetto senza scopo di lucro per cui è vietata qualsiasi forma di distribuzione di proventi e/o avanzi di gestione sia in via diretta che indiretta. Ciò significa che posso retribuire i collaboratori ma verificando che quanto loro riconosciuto non superi del 20% quanto previsto dal contratto collettivo di riferimento. Non posso inoltre prevedere scontistiche in capo ai soci rispetto ai non soci che se parteciperanno ad attività organizzate dall'associazione pagheranno pertanto le stesse quote previste per i soci con la sola integrazione dell'iva; 

 

  • l'accesso alle agevolazioni è subordinato alla sussistenza di requisiti formali (è necessario inserire negli statuti clausole previste ai fini della qualificazione dell'associazione sportiva dilettantistica dall'articolo 90 della Legge 289/2002 e dall'articolo 148, ottavo comma, del Testo Unico delle imposte sui redditi oltre a clausole previste dall'ordinamento sportivo) che sono anche vincoli sostanziali prevedendo una serie di prescrizioni finalizzate a dimostrare 

a) la democraticità: i soci devono essere convocati alle assemblee nel corso delle quali deliberano quanto merito in merito all'approvazione del bilancio, alla elezione dell'organo amministrativo e degli eventuali ulteriori organi ed eventualmente in merito alla modifica dello statuto e allo scioglimento dell'associazione;

b) la trasparenza: da cui l'obbligo dell'approvazione del bilancio anche nella forma di rendiconto finanziario per le associazioni medio-piccole (orientativamente con entrate inferiori a 220.000 euro) e l'accesso ai libri sociali da parte dei soci ma anche la pubblicazione di tutte le informazioni richieste attualmente dal Registro CONI;

c) l'assenza di scopo di lucro diretto ed indiretto.

 

L’acquisizione della qualifica di Associazione Sportiva Dilettantistica presuppone inoltre annualmente:

  1. l’affiliazione alla UISP e ad eventuali altri Organismi sportivi (Federazioni sportive nazionali, Discipline sportiva associate ed Enti di promozione sociale) riconosciuti dal Coni. Poiché gli Organismi sportivi potrebbero richiedere requisiti statutari ulteriori a quelli previsti dalla legge è opportuno confrontarsi con lo sportello consulenza perché la traccia di statuto fornita dall’UISP si limita a recepire i requisiti di legge. Oltre all’affiliazione UISP è previsto il tesseramento dei soci dirigenti, dei soci atleti ed eventualmente dei soci volontari. 
  2. l’iscrizione nel Registro CONI. L’associazione deve fornire una serie di informazioni e documenti per garantire che il Comitato possa assistervi. 

 

Affiliati all'UISP,  scopri tutti i servizi e le opportunità che riserviamo alle nostre associazioni sportive! Contatta l'ufficio tesseramento allo 0522 267224 o scrivi a tesseramento@uispre.it 

 

 

 

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE
NATURA IN MOVIMENTO

CERTIFICATO MEDICO SPORTIVO

box informativo

CAMMINIAMO INSIEME

PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATI

TUTTO IL PROGRAMMA 2021

NEWSLETTER