Comitato Territoriale

Torino

3° Toret Cup

Sabato 28 ottobre a partire dalle 13 ci saranno 16 squadre che disputeranno il 3° Toret Cup

La Toret cup è giunta alla terza edizione e quest’anno le squadre partecipanti giungeranno da ogni parte d’Italia per prendere parte all’evento che chiude l’anno calcistico 2017 per il progetto “un calcio all’omofobia”.
Torino, Roma, Milano, Bologna, Firenze,Genova e Napoli sono solo alcune delle realtà che il prossimo 28 Ottobre, presso il centro sportivo Ruffini in Torino, si contenderanno la terza Toret Cup.
Il progetto Toret nasce nel 2013, come luogo di confronto sportivo e di interazione, di dibattito e di condivisione di un’esperienza di crescita di gruppo, un gruppo di appassionati di calcio a cinque che ha iniziato a incontrarsi per una semplice partita di calcetto e che da lì ha iniziato a promuovere iniziative di discussione sui temi dell’omofobia e transfobia con l’obiettivo primario di abbattere pregiudizi e barriere proprio dove questi non dovrebbero esistere per definizione: lo sport.
Il 2017 è stato un anno molto importante per il gruppo Toret; infatti siamo oggi di fronte ad un’associazione sportiva riconosciuta, ASDC Toret e gli amici da tutta Italia verranno a rendere omaggio al grande traguardo raggiunto per un gruppo che non ha mai smesso di sognare in grande organizzando campagne di promozione e di sensibilizzazione relative alla sfera GLBTQ, per intraprendere un più ampio percorso di crescita umana e sociale all’interno delle associazioni e della comunità della Città di Torino.
L’attività della ASDC Toret è svolta in totale autonomia, è per statuto laica e aperta al dialogo e all’integrazione e si sostiene grazie all’autofinanziamento e all’aiuto dei tantissimi amici-sostenitori che in questi tre anni si sono avvicinati al mondo del calcio e sostenendo la causa in difesa dei diritti GLBTQ.
Saranno oltre 16 le squadre di ragazzi e ragazze che Sabato 28 Ottobre, a partire dalle h 13, si contenderanno il trofeo Toret e tutti insieme festeggeranno la vittoria dello sport e dell’uguaglianza.
Il torneo è aperto a chiunque volesse passare una giornata in allegria correndo dietro ad un pallone e dando tutti assieme “un bel calcio all’omofobia”!
Per tutte le info utili: https://www.facebook.com/toretcalcioa5

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE
Agenda della Disabilità

 

Fondazione CRT e CPD - Consulta per le Persone in Difficoltà - hanno unito le forze per costruire un modello di #inclusione per il futuro realmente partecipato. Con la stesura dell’Agenda si è voluto rispondere così ad una domanda strategica: cosa possiamo fare per raccogliere le sfide del territorio e raggiungere assieme obiettivi che migliorino le nostre comunità, la qualità della vita delle persone e delle famiglie, la gamma delle opportunità percorribili? Per trasformarla in azioni concrete, per segnare quei Goal, è fondamentale il gradimento, l’adesione, il supporto di tutti, proprio perché l’Agenda è uno strumento non di alcuni, ma della nostra comunità. 

L’Agenda individua 6 Goal e 2 ambiti trasversali, ambiti ideali in cui ricondurre idealmente le criticità, gli obiettivi e le azioni possibili.

Nel 2022 è tempo di realizzare i progetti e le azioni che nell’Agenda sono state raccolte in modo partecipato e condiviso. Un’opportunità aperta a tutti, un percorso comune per migliorare le nostre comunità in modo inclusivo innovativo e sostenibile.

Uisp Torino ha aderito all' Agenda 
Aderire all’Agenda significa innanzitutto esprimere il proprio impegno civile a favore della comunità in cui si vive, si lavora, si partecipa, per tentare, mettendoci del proprio, di migliorarla per sé e per gli altri.

Satispay

Convenzioni 2022 - 2023

ASSICURAZIONI E DENUNCE SINISTRI

Sinistri

Pacchetto Neve
 
 
 
UISP PRESS

Uisp press