Comitato Territoriale

Reggio Emilia

Scuola Dance continua a far ballare i ragazzi

Il Coordinamento delle scuole di danza Uisp dona 500 borse di studio ai ragazzi per continuare a ballare.

ufficio stampa

 

Reggio Emilia – Nessuna competizione, ma tanta energia quella che ha riempito il palazzetto di Rubiera sabato pomeriggio in occasione di Scuola Dance.

Con le esibizioni di circa 400 ragazzi si è conclusa sabato 13 Aprile la seconda edizione del progetto Scuola Dance che da gennaio ha coinvolto 14 istituti scolastici, 8 scuole di danza, centinaia di bambini e ragazzi tra i 6 e i 13 anni, molti insegnanti ed educatori.

Il progetto – fortemente voluto dal Coordinamento delle scuole di danza Uisp – è iniziato a gennaio con degli open day all’interno degli istituti scolastici dove in questi mesi i ragazzi hanno continuato a sperimentare la danza e le sue forme di espressione con 10 laboratori gratuiti da un’ora.

Attraverso la danza esprimiamo noi stessi e impariamo a guardare il mondo con nuovi occhi - ha detto Valentina Cuoco, referente del Coordinamento Danza Uisp-. Le scuole di danza Uisp sono entrate negli istituti per portare la propria energia e aiutare i ragazzi a sentire il proprio corpo come uno strumento potentissimo per esprimere stati d’animo, abilità, sensazioni che a volte è difficile esternare a parole e che i nostri ragazzi e ragazze hanno un assoluto bisogno di conoscere e sperimentare”.

Nel pomeriggio di sabato i ragazzi si sono esibiti nelle più diverse discipline, dalla danza moderna fino ai balli tradizionali e caraibici. A conclusione del progetto, il Coordinamento delle scuole di danza ha deciso di donare ai ragazzi delle borse di studio per sostenere le famiglie nel proseguo di questo percorso, consegnate dal presidente del Comitato Azio Minardi. 500 borse di studio con 8 lezioni gratuite per un totale di 4.000 ore di danza messe a disposizione dalle scuole Uisp. Agli istituti che hanno portato il maggior numero di allievi all’evento finale è andato invece il premio con un buono spesa per l’acquisto di materiale sportivo offerto da Uisp. Ad aggiudicarselo sono state la Fermi e la Pertini 1 (Primarie Tricolore-Tassoni), che hanno ricevuto il premio dalle mani del Sindaco di Rubiera Emanuele Cavallaro.

Le scuole di danza coinvolte sono state Backstage School, Balliamo sul Mondo, Danzarte, Dryade, Eidos, Let’s Dance Centro Permanente Danza, Obiettivo Danza e Ritmo Caliente. Gli istituti comprensivi che hanno partecipato al progetto sono Marco Polo Rubiera, Vallisneri di Arceto, Don Lorenzo Milani, Marco Polo di Reggio Emilia, Pertini 1 e Pertini 2, A.S. Aosta, Agosti e Fontanesi, Einstein, Dall’Aglio, Fermi e Pezzani.

GRUPPI DI CAMMINO A REGGIO E PROVINCIA

CORSA & DINTORNI

 

CONSULENZA PER LE ASD

TENNIS REGGIO EMILIA

PROMOZIONE SALUTE

 

NEWSLETTER