Comitato Territoriale

Rimini

CASCATE DELL'ACQUACHETA: TRA BOSCHI OMBROSI E CITAZIONI DANTESCHE

Un classico delle escursioni in Casentino: le cascate dell'Acquacheta, con 70 metri di caduta, citate nell'Inferno di Dante, da raggiungere attraverso un percorso boschivo fresco ed ombreggiato.

Note di viaggio: andremo in un ambiente fresco e boschivo, la temperatura attesa è piacevole anche in questa stagione. Il primo tratto prevede una salita abbastanza costante, che però in alcuni punti diventerà impervia (ci sono dei gradoni, per favorire la camminata). Qui saremo interamente in bosco, fino ad arrivare al culmine, dove ci aspetta un prato molto panoramico e senza alberi. inizieremo quindi a scendere verso la piana dei Romiti, zona abbandonata dove ancora vi sono ruderi di abitazioni, e proseguiremo in discesa fino alla prima cascata, quella del Lavane, molto bella e fotografica. Proseguiremo su un sentiero fino ad incontrare il punto panoramico sulla cascata dell'Acquacheta e ritornemo a San Benedetto in Alpe lungo un sentiero natura ben tracciato con alcuni scorci che meritano uno scatto fotografico. Difficilmente incontreremo animali di grossa taglia, ma è probabile che incontreremo salamandre e rospi.

Punto di partenza: San Benedetto in Alpe (FC)

Quando: Domenica 12 giugno 2022, ore 8.30

Distanza: circa 11.3 km 

Dislivello: +- 560 m

Fondo: Il percorso è costituito da sentieri boschivi e strade bianche. Presenti alcuni tratti su roccia e un guado semplice.  Il percorso ha alcuni tratti in salita abbastanza impegnativi. E' suggerito a escursionisti con una discreta forma fisica (in grado, cioè, di fare lunghe passeggiate con tratti in salita, anche rallentando, ma senza fermarsi).



Abbigliamento ed equipaggiamento: E’ obbligatorio un abbigliamento consono all’attività e alla stagione. Richieste scarpe da trekking comode e resistenti all’acqua, pantaloni lunghi, indumenti a cipolla, giacca impermeabile. Portare uno zaino contente borraccia con almeno 1l di acqua e un ricambio completo (calze, biancheria, maglia etc). Consigliate le bacchette da trekking.

Consigliato il binocolo.

Pasti: Pranzo al sacco a cura del partecipante. Consigliati eventuali snack e frutta secca.

Punto di ritrovo: per chi viene da Rimini ci vediamo alle 8:30 presso la sede territoriale UISP in via Euterpe 3, parcheggio del centro Ausa lato scuola media Bertola. 

MAPS- > Punto di Ritrovo - Rimini

In alternativa ritrovo alle 10:30 al parcheggio di San Benedetto in Alpe (FC)

MAPS -> San Benedetto in Alpe

Iscrizione: per l'iscrizione, chat o via cellulare. Per aiutarci, dovendo preparare le tessere associative UISP, ci sarebbe comodo se la prima volta utilizzaste questo form per lasciarci i dati: >>qui<< 

Chat Whatsapp Escursionismo UISP: >> qui << (la chat è solo per informazioni sulle escursioni, iscrizioni e disdette veloci, coordinamento prima e durante l'escursione. L'uscita da essa è libera, come l'entrata. Consigliata l'adesione per comodità)

Consiglio per i meno esperti di whatsapp: togliete le notifiche dalla chat, così non sarete disturbati dai bip prima e durante l'escursione. Qui la guida del mitico Aranzulla: https://www.aranzulla.it/come-silenziare-un-gruppo-su-whatsapp-706502.html

Costi: il costo di partecipazione è di 10 euro per gli adulti (i ragazzi sotto i 14 anni non pagano, mentre tra i 14 e i 18 anni c'è un costo agevolato di 5 euro). Per partecipare serve la tessera UISP, che ha un costo annuo (va fatta solo una volta) di 10 euro per gli over 16, di 5.50 per gli under 16. Può essere fatto tutto la mattina stessa dell'evento.

Per info più dettagliate potete whatsappare il 3938009046 (Iuri) o 3207881883 (Simone) o iscrivervi in chat

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE
Covid-19 - Aggiornamenti - Come "muoversi"

Area Covid-19

Newsletter

Movimenti coraggiosi