Progetti

Libano - Rafforzamento dell’offerta di servizi sociali ed educativi a favore dei minori dei campi profughi palestinesi

Ente proponente: Cooperazione nei Territori del Mondo – CTM

Partner di progetto: Unione Italiana Sport Per tutti – UISP

Controparte locale: Ghassan Kanafani Cultural Foundation – GKCF

Ambito territoriale di intervento

Libano, Campi profughi di Mar Elias, Burj Barajneh e Rashidieh

Beneficiari: 431 minori, 20 tra educatrici e staff dei centri della GKCF, 270 genitori, 180 educatori impiegati in scuole UNRWA e in altre associazioni locali

Periodo: 36 mesi (febbraio 2015 - gennaio 2018)

Budget: AID 10339/CTM/LBN – Euro 1.629.554 di cui Euro 1.137.453: cofinanziamento del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale/Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo

SINTESI:

Nonostante la loro pluridecennale presenza sul territorio, i Palestinesi in Libano vivono in condizioni sociali ed economiche difficili: i bambini e i giovani palestinesi hanno limitato accesso al sistema scolastico pubblico, mentre il costo dell’istruzione privata non è sostenibile dalla maggior parte delle famiglie. L’Agenzia ONU per i rifugiati palestinesi (United Nations Relief and Works Agency for Palestine Refugees – UNRWA), Autorità di riferimento per il progetto, offre percorsi d’istruzione primaria e secondaria all’interno dei campi profughi, mentre le associazioni no-profit locali forniscono servizi sociali ed educativi di fondamentale importanza per sopperire alle carenze del sistema formale.
In questo contesto, il progetto realizzato in partnership con l’ONG CTM, intende contribuire a migliorare le condizioni di vita della popolazione minorile dei campi profughi palestinesi di Mar Elias, Burj Barajneh e Rashidieh in Libano, attraverso l’ampliamento e il potenziamento dell’offerta di servizi socio-educativi rivolti ai minori nei Centri della Ghassan Kanafani Cultural Foundation – GKCF. Con tale obiettivo, la metodologia progettuale promuove un’azione integrata che agisce sui fattori e sugli attori principali dello sviluppo del bambino.

L’Uisp organizzerà e gestirà due corsi di formazione destinati agli operatori della GKCF: il primo corso è stato un workshop legato alle attività sportive e benessere psicofisico (linguaggio del corpo e comunicazione non formale; gioco, sport e movimento per la condivisione di un sistema di comportamenti positivi per sani stili di vita, nutrizione, igiene dentale e benessere psicofisico per educatori e famiglie) Il secondo corso, condotto da esperti ed operatori Uisp, sarà un workshop sul tema dell’alimentazione e benessere psicofisico.

Nel secondo e terzo anno di progetto gli operatori Uisp gestiranno i campi estivi destinati ai bambini seguiti dalla GKCF. Il progetto è co-finanziato dal Ministero degli Affari Esteri.

 

OBIETTIVI:

Il progetto interviene su diversi livelli interconnessi al fine di agire sui fondamentali fattori e attori che contribuiscono al processo educativo e di sviluppo dei minori:

  • Ampliare e ristrutturare gli edifici dei 3 Centri della GKCF per renderli ambienti salubri e sicuri per il sano sviluppo psicofisico e educativo dei minori

  • Potenziare la qualità dell’offerta educativa attraverso corsi di formazione e aggiornamento per educatrici

  • Incoraggiare l’attiva partecipazione dei genitori nel percorso formativo dei propri figli

  • Sviluppare l’offerta di programmi di sostegno all’apprendimento e attività ludico ricreative per minori per migliorarne le prestazioni scolastiche e il benessere psicofisico
  • Diffondere le metodologie ECDE e i risultati del progetto al fine di promuovere un modello educativo condiviso e sensibilizzare sul rapporto diretto tra educazione e prospettive occupazionali

 

AZIONI E METODOLOGIA:

1.1 Ristrutturazione dell’area giochi nel Centro GKCF di Burj Barajneh.

1.2 Costruzione del secondo piano del centro nel Centro GKCF di Mar Elias.

1.3 Ristrutturazione e costruzione di una biblioteca nel Centro GKCF di Rashidieh.

1.4 Identificazione, acquisto e fornitura di arredi, equipaggiamenti e scuolabus.

2.1 Corsi di formazione in informatica per educatrici.
 
2.2 Corsi di formazione di lingua inglese per educatrici.
 
2.3 Workshop in tecniche d’arte per educatrici.

2.4 Workshop in attività sportive e benessere psicofisico per educatrici.
Gli esperti UISP realizzeranno un workshop di 3 moduli (2 moduli durante il primo anno e 1 il secondo) composti di 4 incontri in ogni Centro su: linguaggio del corpo e comunicazione non formale; gioco, sport e movimento per la condivisione di un sistema di comportamenti positivi per sani stili di vita.

3.1 Corso di formazione in corresponsabilità educativa per educatrici e genitori.

3.2 Workshop in nutrizione, igiene dentale e benessere psicofisico per educatrici e famiglie.
Esperti e operatori UISP realizzeranno un workshop (con il coinvolgimento delle educatrici e almeno 30 genitori e altrettanti bambini in ogni Centro) sul tema dell’alimentazione e benessere psicofisico finalizzato ad acquisire un corretto stile di vita.
Saranno prodotti: un Diario, con giochi e suggerimenti per benessere e sport, e un kit d’igiene dentale.

3.4 Incontri di confronto e collaborazione tra educatrici e genitori.


4.1 Corsi di informatica per minori.

4.2 Corso in gestione Blog per minori;
 
4.3 Corso d’inglese per minori;

4.4 Laboratori d’arte;
 
4.5 Realizzazione di campi ricreativi estivi.
76 minori iscritti nei club dei giovani dei 3 Centri, divisi in 3 gruppi accompagnati da 4 educatrici GKCF, beneficeranno di un periodo di 5 giorni cadauno in una località libanese, il secondo e terzo anno. Durante i campi 2 operatori UISP organizzeranno attività motorie, di primo ambientamento in acqua in piscina, ricreative e giochi tradizionali.
Sarà prodotto un Kit composto da: cappellino, maglietta e zainetto.

5.1 Ricerca/studio e video didattico sulle metodologie ECDE utilizzate dalla GKCF.

5.2 Incontri di presentazione e promozione delle metodologie didattiche utilizzate dalla GKCF.

5.3 Mostra fotografica itinerante in Italia e in Libano.

5.4 Partecipazione a eventi di settore e diffusione su giornali.




Loghi del progetto

 

 

CONTATTI

Ufficio progetti - Sede Uisp Nazionale
L.go Nino Franchellucci, 73 00155 Roma
Tel.: +39.06.43984350 - 345 - 346
Fax: 06.43984320
e-mail: progetti@uisp.it

AVVISO SELEZIONE PERSONALE