Progetti

SPORT CIVICO

Mainstreaming di sport nei processi di pianificazione e rigenerazione urbana.

 

 

Durata: 12 mesi (31/03/2023 – 30/03/2024)

Territorio di intervento: Il progetto ha valenza nazionale  e si svolge nei seguenti territori:

UISP Nazionale: Roma

7 Comitati territoriali UISP:

  • Padova
  • Torino
  • Reggio Emilia
  • Prato
  • Roma
  • Matera
  • Taranto

 

Proponente / Coordinatore:

UISP Aps

 
Enti che hanno aderito in fase di progettazione

  • Consorzio Futuro in Ricerca (CFR)

Padova:

  • Comune di Campodoro (PD)
  • ICS di Villanova Padovana (PD)

Torino:

  • Comune di Torino
  • Scuola Primaria Paritaria M. Mazzarello

Reggio Emilia:

  • Comune di Reggio Emilia
  • Istituto Comprensivo Sandro Pertini 1
  • Fondazione per lo Sport di Reggio Emilia

Prato:

  • Comune di Prato

Roma:

  • Istituto Comprensivo Statale Giorgio Perlasca

Matera:

  • Comune di Matera
  • Istituto Comprensivo N. 6 Matera

Taranto:

  • Comune di Taranto
  • Istituto Comprensivo Statale V. Martellotta:

 

Ente finanziatore:

Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per lo Sport (DPS) - Bando Sport 2022

 

 

 

SINTESI:

Muovendosi nell’ambito della rigenerazione urbana e della tecnologia legata al benessere, il progetto SPORT CIVICO mira alla promozione del “mainstreaming di sport” nel processo di pianificazione degli interventi di sviluppo urbano,  facendo in modo che il tema dello sport sia presente in tutti gli aspetti delle politiche, delle strategie e degli interventi di rigenerazione urbana, al fine di garantire che questi ultimi vadano nella direzione del miglioramento della qualità della vita, del benessere e della sostenibilità. Elemento indispensabile al raggiungimento di tale obiettivo, il  rafforzamento e lo sviluppo di reti con i principali stakeholders dei processi di pianificazione e degli interventi di sviluppo urbano, tra i quali gli Enti locali, le Camere di Commercio, le Università e i Centri di ricerca, i centri educativi, la Scuola, gli enti del terzo settore rappresentativi delle diverse dimensioni e traiettorie della transizione urbana (Ambiente, Mobilità sostenibile, Beni comuni, ecc.).

Dal punto di vista operativo, l’obiettivo della promozione del mainstreaming di sport nei processi di transizione urbana in corso viene portato avanti attraverso la partecipazione ai tavoli di lavoro territoriali, e l’elaborazione concettuale del modello proposto, che prevede la produzione di linee guida dedicate. È, inoltre, previsto lo sviluppo di una piattaforma digitale che raccolga le informazioni sul processo di transizione urbana sportiva in corso.

A tale lavoro si affianca la realizzazione di iniziative pilota sul territorio, per diffondere la consapevolezza dell’interconnessione tra le dimensioni civica, sociale, ambientale, economica e la dimensione sportiva nei processi di rigenerazione urbana. Tali iniziative sono caratterizzate dallo strumento del “VOUCHER di Sport Civico”, una sorta di coupon che da diritto alla fruizione di iniziative sportive che i cittadini “guadagnano” prendendo parte ad iniziative di partecipazione civica proposte nelle SCUOLE e nei QUARTIRERI delle città coinvolte. Il Voucher di sport civico è uno strumento finalizzato a sottolineare, anche attraverso azioni concrete, l’interconnessione tra la dimensione civica (che ricomprende tutte le dimensioni della vita della collettività, dalla gestione delle aree verdi, al decoro urbano, alla mobilità, ecc.) e lo SPORT.

 

OBIETTIVI:

Promuovere un modello di intervento basato sul mainstreaming di sport nei processi di sviluppo e rigenerazione urbana, funzionale a rendere lo sport uno strumento per sostenere il raggiungimento degli obiettivi sociali e di benessere all'interno di tali processi.

 

AZIONI PROGETTUALI:    

1) AVVIO PROGETTO: 

2) COSVILUPPO E MODELLIZZAZIONE:

  • Attività 2.1 - Elaborazione del modello di mainstreaming di sport nei processi di pianificazione e sviluppo urbano
  • Attività 2.2 - Attivazione del processo di co-sviluppo

Partecipazione ai tavoli di lavoro per la transizione urbana (Comitati Territoriali UISP, Comuni e partenariato istituzionale, economico e sociale)

Organizzazione di un workshop finalizzato alla condivisione del parere del CESE “Riprendersi meglio attraverso lo sport”,  del Piano d'Azione Globale sull'Attività Fisica dell'OMS,  e dei risultati della ricerca UISP-SVIMEZ “Il Costo sociale della sedentarietà”.

  • Attività 2.3 - Realizzazione del processo di co-sviluppo

Organizzazione di 3 incontri dei tavoli in riferimento alle seguenti tematiche:

  • la dimensione sociale della transizione sportiva urbana;
  • la dimensione ambientale della transizione sportiva urbana;
  • la dimensione economica della transizione sportiva urbana.
  • Attività 2.4 – Predisposizione delle linee guida

Elaborazione delle linee guida per il mainstreaming di sport nei processi di rigenerazione urbana da parte del Comitato scientifico. Le linee guida, oltre a descrivere gli indirizzi metodologici per rendere lo sport coerente con i processi di rigenerazione, riporta esempi di possibili azioni pilota.

 

3) DIGITALIZZAZIONE:

  • Sviluppo e implementazione/update di una piattaforma digitale per la transizione sportiva urbana

La piattaforma digitale per la transizione sportiva urbana rappresenta un luogo dove vengono raccolte le informazioni provenienti dai tavoli di lavoro sul processo di transizione urbana sportiva in corso, finalizzate alla messa in pratica del processo stesso.

 

4) COMUNICAZIONE/PROMOZIONE DEL MODELLO

  • Comunicazione sul progetto

Azione di comunicazione e promozione del progetto su canali tradizionali (testate cartacee, sito internet, newsletter, mailing list, ecc.) e social (profili e pagine Facebook, Twitter, Instagram, ecc.).

  • Promozione del progetto sul territorio

Organizzazione di eventi di presentazione e di restituzione dei risultati, a livello locale e Nazionale.

 

5) INIZIATIVE PILOTA/VOUCHER DI SPORT CIVICO:

  • Nelle SCUOLE - Laboratori scolastici di partecipazione civica: Coinvolgimento degli studenti in una serie di iniziative di partecipazione civica (dalla cura di beni comuni al plogging nel proprio quartiere)
  • Nei QUARTIERI - Riqualificazione urbana e sport di prossimità

La partecipazione degli studenti e dei cittadini a tali iniziative vale un centro quantitativo di “Voucher di Sport Civico”.  Ad ogni Voucher corrisponde 1 ora di attività sportiva gratuita in strutture convenzionate.

 

6) MONITORAGGIO E VALUTAZIONE

 

7) DISSEMINAZIONE DEI RISULTATI:

  • Organizzazione conferenza finale on-line
  • Invio info e Booklet tramite canali on-line

 

8) CHIUSURA E RENDICONTAZIONE

 

 

News:

 

 

CONTATTI

Ufficio progetti - Sede Uisp Nazionale
L.go Nino Franchellucci, 73 00155 Roma
Tel.: +39.06.43984350 - 345 - 346
Fax: 06.43984320
e-mail: progetti@uisp.it