Progetti

SPORT PER TUTTI

Rete di collaborazioni e di iniziative per sostenere l’accessibilità all’attività sportiva e per valorizzare il ruolo dello sport nel processo di riattivazione socio-economica post COVID-19

 

 

Durata: 18 mesi: 17/01/2022 – 16/06/2023

Territorio di intervento: Il progetto ha valenza nazionale e si svolge in 19 Regioni Italiane, coinvolgendo in totale 40 città e relative province

  1. ABRUZZO: Pescara;
  2. BASILICATA: Matera;
  3. CALABRIA: Reggio Calabria, Catanzaro/Crotone;
  4. CAMPANIA: Napoli, Avellino;
  5. EMILIA ROMAGNA: Bologna, Modena, Parma;
  6. FRIULI: Udine, Gorizia, Trieste;
  7. LAZIO: Roma, Latina;
  8. LIGURIA: Genova;
  9. LOMBARIDA: Milano, Lariano-CO;
  10. MARCHE: Ancona, Senigallia, Ascoli Piceno;
  11. PIEMONTE: Torino, Ciriè-TO, Brà-CN;
  12. PUGLIA: Bari;
  13. SARDEGNA: Cagliari, Sassari, Oristano;
  14. SICILIA: Enna, Catania, Messina;
  15. TOSCANA: Firenze, Grosseto, Rosignano-LI;
  16. TRENTINO ALTO ADIGE: Trento;
  17. UMBRIA: Perugia, Orvieto-TN;
  18. VALLE D’AOSTA: Aosta;
  19. VENETO: Venezia, Padova, Verona, Rovigo

 

Proponente / Coordinatore:

UISP APS

Partners:

Comuni delle località coinvolte nel progetto

Ente finanziatore:

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Avviso 2 ex Articolo 72 D.Lgs N. 117-03/07/2017, annualità 2020

 

SINTESI:

Il progetto "SPORT PER TUTTI: Rete di collaborazioni e di iniziative per sostenere l’accessibilità all’attività sportiva e per valorizzare il ruolo dello sport nel processo di riattivazione socio-economica post COVID-19"  intende valorizzare lo sport e l’attività fisica quali strumenti prioritari per supportare il raggiungimento degli obiettivi dell'Agenda 2030, con particolare attenzione alle città ed alla dimensione urbana. L'obiettivo è quello di rendere i vantaggi determinati dallo sport e dall'attività fisica accessibili a tutti, anche in momenti di crisi.

Per raggiungere questi obiettivi il progetto prevede l’attivazione di una piattaforma di co-sviluppo che opera a livello nazionale e regionale secondo il modello del LIVING LAB, e mette in campo a livello territoriale azioni su più fronti, sociale (azione SPORTOUS/promozione della figura dell’animatore sportivo territoriale e del vouchering sociale), economico (azione SPORT IMPACT LAB/constest per incubatore per professioni sportive), ambientale (azione UISP4SUSTAINABILITY/promozione della mobilità dolce).

 

 

OBIETTIVI:

Attraverso il progetto “SPORT PER TUTTI – SPT” l’UISP intende valorizzare lo sport e l’attività fisica quali strumenti prioritari per supportare il raggiungimento degli obiettivi dell'Agenda 2030, con particolare attenzione alle città ed alla dimensione urbana. L'obiettivo è quello di rendere i vantaggi determinati dallo sport e dall'attività fisica accessibili a tutti, anche in momenti di crisi.

Nello specifico:

  1. garantire a tutti gli individui la possibilità di accedere ai servizi ed alle opportunità dello sport per garantire il soddisfacimento dei propri bisogni;
  2. attivare processi di sviluppo finalizzati a qualificare lo sport e l’attività fisica in “ecosistema d’innovazione”, per assistere la realizzazione di nuove idee, prodotti e servizi in grado di supportare congiuntamente il benessere sociale delle persone e lo sviluppo economico;
  3. sostenere la promozione, la valorizzazione e la tutela dei “capitali” ambientali attraverso lo sport in un’ottica di sostenibilità.

 

AZIONI PROGETTUALI:    

Per riuscire a trasformare lo sport e l’attività fisica in elemento sistemico di programmazione a supporto del “benessere e dello sviluppo sociale” è necessario ricorrere a nuovi strumenti e processi in grado di valorizzare lo sport come politica strutturale capace di supportare efficacemente il soddisfacimento dei bisogni delle persone, e trasformare le sfide in opportunità di sviluppo.

A tale scopo SPT prevede l’attivazione di una piattaforma di co-sviluppo che opera a livello nazionale e regionale secondo il modello del LIVING LAB.

Attraverso il Living Lab le competenze e conoscenze di "esperti" vengono valorizzate in strumenti per trovare soluzioni a bisogni emergenti, cercando di trasformare i problemi riconducibili allo sport ed all’attività fisica, in opportunità per assistere il miglioramento dei livelli di “benessere sociale” delle persone.

A fianco delle attività previste dalla piattaforma di co-sviluppo, si sperimentano delle azioni pilota territoriali le quali, attraverso il coinvolgimento diretto delle persone, supportano l'accessibilità all'attività sportiva e valorizzano il ruolo dello sport in riferimento alla SALUTE, all’INCLUSIONE SOCIALE, al RISPETTO PER L’AMBIENTE, ed al SOSTEGNO ALL’ECONOMIA.

Le azioni pilota prevedono un approccio duale, utile sia per rispondere alle problematiche create dalla crisi Covid 19, sia per rendere lo sport e l’attività fisica un elemento sistemico nell’ambito dei processi di sviluppo e coesione attivati nei contesti urbani.

SPORTUS”:

E' la componente sociale, e prevede la realizzazione di iniziative finalizzate a supportare l’inclusione all’attività fisica e sportiva di soggetti a rischio di esclusione. In particolare, per quanto riguarda il settorepubblico, prevede l’attivazione di un profilo professionale specifico identificato nell’animatore sportivo territoriale; in riferimento alle imprese è invece prevista l'elaborazione e l'attivazione di un innovativo servizio di vouchering sociale

SPORT IMPACT LAB”:

E' la componente economica, che intende attivare un servizio di "incubazione di idee" per promuovere lo sviluppo di nuove professioni e imprenditorialità sportive (incubatore per professioni sportive)

UISP4SUSTAINABILITY”:

E' la componente ambientale, e prevede l’attivazione e lo sviluppo di un sistema di promozione e valorizzazione della mobilità dolce, attraverso la definizione di piani per la mobilità sostenibile e lo sviluppo di sistemi innovativi finalizzati alla “contabilizzazione ambientale” dei km trasferiti dalla mobilità motorizzata a quella dolce.

 

 

News:

Documenti:

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE
CONTATTI

Ufficio progetti - Sede Uisp Nazionale
L.go Nino Franchellucci, 73 00155 Roma
Tel.: +39.06.43984350 - 345 - 346
Fax: 06.43984320
e-mail: progetti@uisp.it