Progetti

Il 7 maggio l'Alice Milliat Challenge: per le pari opportunità nello sport

Testimonial Baldizzone, ex nazionale pallavolo e Fraschini, campionessa mondiale pattinaggio
Sabato 7 maggio, Giornata europea dello sport femminile, si tiene l’Alice Milliat Challenge. Per contribuire a promuovere lo sport al femminile e favorire le pari opportunità nello sport partendo dai diritti delle donne, si può indossare qualcosa di blu e, da soli o in compagnia, partecipare alla corsa di 5 km che si tiene in differita in cinque Paesi Europei. Obiettivo della manifestazione è l’incremento della presenza femminile nello sport, dando forza e gambe all’impegno Uisp contro ogni forma di discriminazione.

L'iniziativa si colloca nell’ambito del progetto EU “European network on women’s sport promotion (ENWOSP)”, di cui l’Uisp è partner insieme a Olanda, Danimarca, Francia e Portogallo. Il progetto, finanziato dal programma Erasmus +, ha come capofila la Fondazione Alice Milliat, che si pone l’obiettivo di favorire l’inclusione ed emancipazione delle donne nel mondo sportivo con un’attenzione particolare alle donne a rischio di esclusione sociale o vittime di discriminazione razziale.

L’Uisp ha scelto alcune testimonial per promuovere la manifestazione, tra queste c’è Sara Baldizzone, consigliera nazionale dell’Uisp pallavolo ed ex nazionale della pallavolo: “Credo che sia una giornata dal forte valore simbolico, perchè richiama l’attenzione pubblica sulla questione della presenza femminile nello sport e sulla necessità di vere pari opportunità. Iniziative come queste possono stimolare le attività quotidiane delle associazioni che lavorano sul territorio, perché è un lavoro che bisogna portare avanti tutti i giorni, come fa l’Uisp con i suoi comitati e società sportive. L’Uisp ha scelto di cogliere l’opportunità offerta dalla Fondazione Alice Milliat dando la possibilità ai territori di sviluppare una serie di iniziative che continueranno per tutto il 2016”.

“Le donne sono una grande risorsa - conclude Baldizzone - se avessero più spazio ai livelli dirigenziali potrebbero contribuire con le proprie capacità e punti di forza. Qualcosa negli ultimi anni si sta muovendo, anche grazie ai risultati che le donne stanno ottenendo a livello professionistico, facendo parlare delle donne dello sport, ma non vengono ancora considerate adatte a ruoli chiave al pari degli uomini. Sembra che certi incarichi siano ancora tabù, ma spero che arriveremo presto ad un accesso paritario, sulla base della sola meritocrazia”.

Paola Fraschini, insegnante di pattinaggio Uisp e campionessa mondiale: “Nella mia esperienza non ho mai incontrato ostacoli legati al mio essere donna di sport, probabilmente anche perché pratico uno sport prettamente femminile. Le donne purtroppo sono ancora penalizzate in alcuni ambiti, mentre hanno delle caratteristiche specifiche che sono punti di forza e dovrebbero essere sfruttate in ogni ambito, da quello agonistico a quello dirigenziale. L’Alice Milliat Challenge è un evento importante per evidenziare la forza delle donne, il contributo che possono dare, non solo nello sport, ma nel lavoro, nella politica, nella società. C’è bisogno di far sentire la nostra voce, che possiede sensibilità e visioni diverse da quelle maschili: insieme, nella diversità, possono produrre grandi risultati”.

L’iniziativa del 7 maggio sarà preceduta da momenti di mobilitazione e allenamento nei paesi europei coinvolti, in cui i partecipanti e i runners iscritti si metteranno alla prova con tempi, distanze e frequenza, per le challenge individuali. Per partecipare alle challenge a alla corsa del 7 maggio basta registrarsi sul sito www.alicemilliatchallenge.com e connettere la propria App per il running o il proprio orologio GPS seguendo le istruzioni in allegato. L'Uisp intende contribuire a questa iniziativa e alla Giornata dello sport femminile chiamando all’azione i suoi Comitati per promuovere la campagna nel proprio territorio organizzando degli eventi. Siete tutti invitati a condividere foto su Facebook, Twitter, Instagram, utilizzando l’hashtag #AliceMilliatChallenge.

CONTATTI

Ufficio progetti - Sede Uisp Nazionale
L.go Nino Franchellucci, 73 00155 Roma
Tel.: +39.06.43984350 - 345 - 346
Fax: 06.43984320
e-mail: progetti@uisp.it

AVVISO SELEZIONE PERSONALE