Progetti

LAMPI E IMPRONTE DELLO SPORT DI STRADA

Formazione per nuovi operatori

 


Durata: 12 mesi: 13 Agosto 2010 - 12 Agosto 2011   

Territorio d'intervento: Il progetto ha valenza Nazionale. Le iniziative previste sono state suddivise in cinque moduli formativi replicati in due macro aree : Area Centro Nord e Area Centro Sud.

Proponente / Coordinatore: UISP – Unione Italiana Sport Per tutti    

 

Ente finanziatore: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nell’ambito della legge 383/2000 – D/2009

 

SINTESI:
L'iniziativa è nata dalla lettura di un bisogno di aggiornamento e formazione degli operatori UISP che quotidianamente operano nei confronti del target "giovani". In particolare ha risposto all'esigenza di implementare competenze sempre più specifiche in merito alla capacità di incontrare i bisogni giovanili, soprattutto laddove si faccia riferimento ai contesti più "difficili", e non strutturati, come piazze, strade e periferie, vissute dai ragazzi come luoghi di incontro, aggregazione e relazione. L'universo giovanile rispetto alle pratiche sportive e motorie risulta essere un microcosmo che, oltre ai pochi sopravvissuti al processo della selezione, è composto dai drop-out e da ragazzi che potremmo considerare "giovani orientati all'avventura", alla ricerca di uno spazio "garantito", vissuto come proprio, dove la persona possa godere della libertà di esprimersi.

Il progetto ha quindi voluto quindi rispondere a questo bisogno di formazione ed aggiornamento, attraverso riferimenti teorici e pratici allo street-working, all'animazione di strada, alla mediazione culturale e sociale, così da promuovere il diffondersi di competenze e capacità tali da contribuire a alla creazione di opportunità positive per l'aggregazione e il protagonismo giovanile.
L’esperienza sul campo mostra infatti che i ragazzi, nel momento in cui percepiscono un rispetto ed un ascolto dei loro bisogni, da parte dell’ambiente sociale, si predispongono positivamente a tale interazione manifestando una crescita del senso di responsabilità.


OBIETTIVI E RISULTATI ATTESI
:

  • Dotare gli operatori UISP delle competenze adeguate e necessarie per intercettare quei giovani che lasciano il mondo dello sport “strutturato” alla ricerca di realtà diverse.
  • Riferirsi allo sport per tutti come strumento di intervento sociale integrandone le caratteristiche con aspetti propri dello “street–working”, dell’“educativa di strada”, della “pedagogia dell’avventura”.
  • Realizzare una mappatura e una conseguente “messa a sistema” di tutte le realtà territoriali, e relative esperienze e competenze, che nell’ambito dell’Associazione o in collaborazione con essa operano su queste realtà.
  • Rafforzare il processo di innovazione della cultura organizzativa UISP come Learning Organisation.
  • Promuovere un modello di formazione a carattere nazionale che rafforzi i caratteri di sistema dell’Associazione sul piano identitario e valoriale e le conseguenti scelte operative.

 

AZIONI E METODOLOGIA:
Lo sviluppo progettuale si è articolato in cinque moduli formativi (replicati in due macro aree) che hanno interessato circa 120 corsisti distribuiti geograficamente secondo le due aree di appartenenza territoriale proposte dal progetto: area Centro–Nord,  che ha avuto Parma come città in cui si è svolta la formazione e, area Centro–Sud con Pozzuoli (Na) come luogo di svolgimento delle attività progettuali.

La formazione, per una durata complessiva di 200 ore, ha previsto lezioni frontali d'aula centrate sulla componente teorica e momenti pratici, centrati su focus group, role playing, case history, esperienze pratiche guidate che hanno permesso di sviluppare la componente sperimentale, favorendo l?apprendimento tramite esemplificazioni di dinamiche psico-sociologiche.
A conclusione del progetto è stato realizzato un CD contenente tutti i materiali e volto alla diffusione dell'esperienza progettuale.

 

 

CONTATTI

Ufficio progetti - Sede Uisp Nazionale
L.go Nino Franchellucci, 73 00155 Roma
Tel.: +39.06.43984350 - 345 - 346
Fax: 06.43984320
e-mail: progetti@uisp.it