Progetti

L’Uisp alla XIV edizione del Festival del Sole, dal 1 al 7 luglio

5.700 atleti di 21 nazioni a Riccione per una settimana di amicizia, sport e giochi. L'Uisp ricorderà Oddone Giovanetti, storico dirigente ginnastiche Uisp

Il conto alla rovescia è cominciato: tra una settimana Riccione ospiterà la più grande kermesse di ginnastica libera in Italia e nell’Europa mediterranea, con 5.700 ragazze e ragazzi provenienti da 21 diverse nazioni. Il Festival del Sole giunge alla 14^ edizione e presenta numeri da capogiro: dal 1 al 7 luglio la perla verde della Riviera romagnola si trasformerà in un grande palcoscenico a cielo aperto. L’Uisp sarà presente alla manifestazione come occasione per festeggiare i 70 anni dell’associazione e per ricordare Oddone Giovanetti, tra i fondatori dell’Uisp e dirigente storico delle Ginnastiche dell’associazione. Ricordiamo infatti che, all’inizio degli anni ’90, fu lo stesso Giovanetti, insieme a Maurizio Ascani, l’attuale responsabile del Festival, a contribuire ad ideare la manifestazione che allineava il nostro Paese alle tradizioni nord europee delle grandi kermesse delle ginnastiche libere.

L’Uisp sarà presente nei giorni del Festival con un’area giochi allestita nel Festival Village, adiacente alla stazione di Riccione, che ospiterà varie occasioni ludiche con i giochi della tradizione, con educatori Uisp a disposizione di tutti i ragazzi e le ragazze che vorranno provare. Nella stessa area verrà allestita una mostra in tredici pannelli, in italiano e inglese, dedicata a Oddone Giovanetti e alla storia dell’Uisp. Inoltre durante il Festival l’Uisp organizzerà il convegno “Il diritto umano al movimento”, nell’ambito del progetto europeo Active Voice.

Con il Festival del Sole lo sport per tutti diventa acrobazia, musica e coreografia dando vita ad uno spettacolo unico in Italia: 250 gruppi di ginnastica libera, aerobica, acrobatica, ritmica e artistica si alterneranno in performance di circa 10 minuti nelle sei diverse arene collocate nelle piazze centrali della città, da viale Ceccarini a piazzale Roma. Ed inoltre gruppi di danza classica e moderna, hip-hop e funky: non ci sono limiti d’età o livello tecnico. Saranno vari i gruppi Uisp che si esibiranno da uno del palchi del Festival del Sole 2018, tra questi ricordiamo: A.S.D. Visport di Modena, Atletica 75 di Cattolica, ASD Ginnastica Riccione e B-You Riccione.

Nessun punteggio, nessuna classifica, nessun giudice: al Festival del Sole l’unico vincitore è il piacere di stare insieme ed esibirsi in coreografie di gruppo. Una formula che rappresenta un’anomalia in Italia ma rappresenta la normalità in nord Europa, dove manifestazioni di questo tipo raggiungono un successo tale da essere trasmesse in diretta tv.

Quali sono le novità di quest’anno? “Abbiamo superato ogni record di partecipazione rispetto alle passate edizioni – dice Maurizio Ascani, responsabile del Festival del Sole – avremo il gruppo giapponese campione del mondo di ritmica maschile, assoluta eccezione per il nostro Paese dove questa disciplina viene considerata soltanto femminile. Spazio a tutte le età e a tutte le abilità: avremo tre gruppi, uno danese e due italiani, di ragazzi con disabilità. Organizzeremo workshop tecnici  con la possibilità di un confronto tra allenatori e educatori di tutto il mondo”.

La 14^ edizione del Festival del Sole  verrà aperta domenica 1 luglio alle 21 dalla sfilata di tutti gli atleti dietro le bandiere dei loro Paesi. Da lunedì 2 a giovedì 6 luglio si terranno esibizioni no stop, allenamenti alla mattina e coreografie nel pomeriggio e in serata. Sabato 7 luglio si terrà il Galà di chiusura con l’esibizione di tutti i gruppi a partire dalle 21 in piazza Roma. (I.M.)

CONTATTI

Ufficio progetti - Sede Uisp Nazionale
L.go Nino Franchellucci, 73 00155 Roma
Tel.: +39.06.43984350 - 345 - 346
Fax: 06.43984320
e-mail: progetti@uisp.it