Progetti

PILLOLE DI MOVIMENTO

 

Durata: 12 mesi: 1 Settembre 2021 – 31 Agosto 2022

Territorio di intervento: Il progetto ha valenza nazionale  e si svolge in 32 località tra Comuni e Aree Metropolitane distribuite in 17 Regioni Italiane

  • BASILICATA: Matera
  • CALABRIA: Castrovillari (CS)
  • CAMPANIA: Avellino, Caserta, Napoli, Salerno, Pozzuoli (NA)
  • EMILIA ROMAGNA: Bologna, Reggio Emilia, Rimini, Ferrara
  • FRIULI VENEZIA GIULIA: Gorizia
  • LAZIO: Roma
  • LIGURIA: Genova, La spezia e val di magra
  • MARCHE: Ascoli piceno
  • PIEMONTE: Bra-Cuneo, Biella, Torino
  • PUGLIA: Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Foggia e Manfredonia (FG)
  • SARDEGNA: Cagliari
  • SICILIA: Catania
  • TOSCANA: Firenze, Grosseto
  • TRENTINO ALTO ADIGE: Bolzano
  • UMBRIA: Perugia, Orvieto (TR)
  • VALLE D'AOSTA: Aosta
  • VENETO: Padova, Verona

 

Proponente / Coordinatore: UISP APS

Partners:

Livello Nazionale:

  • Gruppo Lloyds

Livello Territoriale:

  • 32 tra Comitati Territoriali e Regionali UISP APS
  • 32 Federfarma Provinciali
  • ASL/AUSL
  • Farmacisti
  • Società Sportive

 

Ente finanziatore: Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per lo Sport / Bando EPS 2020

 

SINTESI:

“Pillole di Movimento” è un progetto ideato nell’ambito delle proposte tese alla diffusione della cultura del movimento rivolte alla cittadinanza nell’ottica di promozione della salute e prevenzione primaria. L’ipotesi progettuale è dunque tesa alla realizzazione di una campagna nazionale di sensibilizzazione e promozione dell’attività fisica come rimedio naturale capace di prevenire e/o abbassare l’incidenza di sviluppare patologie strettamente connesse ad uno stile di vita sedentario. Il progetto prevede la distribuzione, in ogni Comune coinvolto (32 tra Comuni e Aree Metropolitane) ripartiti su tutto il territorio nazionale, di 480.000 scatole di "PILLOLE DI MOVIMENTO" contenti un bugiardino sui benefici dell’attività fisica e le indicazioni per frequentare gratuitamente un mese di attività motoria in palestra e piscina.

 

OBIETTIVI:

  1. Promozione, mensile e gratuita, di attività motoria riconducibile ai movimenti “camminare/correre, nuotare, pedalare, ballare”;
  2. Contrastare i rischi derivanti dalla inattività;
  3. Favorire l’idea di attività sportiva come potente strumento di l’inclusione sociale, grazie a cui promuovere l’abbattimento di barriere socioeconomiche, psicologiche e di abilità fisica;
  4. Consolidare le reti sul territorio tra Amministrazioni Comunali, Asl, Servizi sociali, Uisp, Associazioni sportive affiliate.

 

AZIONI PROGETTUALI:    

Con l'obiettivo di promuovere l’attività fisica come rimedio naturale capace di prevenire e/o abbassare l’incidenza di sviluppare patologie strettamente connesse ad uno stile di vita sedentario, UISP ha ideato una scatola che richiama quelle da farmaco, ma ha sostituito le compresse con un mese gratuito di attività fisica. Così come un rimedio le “pillole di movimento” vengono consegnate dal farmacista.

Pillole di Movimento viene messo in atto da 10 anni nel territorio di Bologna e Provincia, e con il presente progetto si vuole estendere la sperimentazione su tutto il territorio nazionale, prevendendo la distribuzione della scatole di "PILLOLE DI MOVIMENTO" in 32 tra Comuni e Aree Metropolitane ripartiti su tutto il territorio nazionale.

La scatola contiene un bugiardino che riporta un messaggio, sui benefici dell’attività fisica e le indicazioni per frequentare gratuitamente un mese di attività motoria in palestra e piscina. Il bugiardino riporta l’elenco delle Società sportive che aderiscono al progetto, i recapiti da contattare per sapere i giorni e gli orari in cui si svolgono le attività e l’elenco delle attività (cardiofitness, ginnastiche dolci, balli, attività in acqua, ecc.) che le Società mettono a disposizione. Nel bugiardino, infine, sono presenti link e codici per accedere a lezioni on-line interattive di altre attività motorie, nei casi in cui i cittadini non trovino offerte di loro interesse sul territorio, o siano impossibilitati a muoversi (incluso per motivi di quarantena o di normative anti-Covid).

Una WebApp, infine, riproduce i contenuti presenti nelle Scatole di Movimento, sia quelle di natura informativa che i corsi on-line di attività motoria, semplificando la ricerca dell’attività più vicina, grazie a dei filtri.

 

RISULTATI ATTESI:

Alla fine del progetto e sulla base dei dati ottenuti dal progetto pilota si attendono i seguenti risultati:

  • 1.200.000 persone hanno ricevuto informazioni circa il progetto “Pillole di Movimento” e i danni alla salute derivanti dalla sedentarietà (invio info sul progetto e Booklet con valutazione finale). (100%)
  • 480.000 persone sono state informate e sensibilizzate sui danni alla salute derivanti dalla sedentarietà attraverso la distribuzione delle scatole di "Pillole di Movimento" e le richieste di informazione. (40%)
  • 48.000 persone hanno partecipato ad un corso di un mese di attività motoria gratuita (in presenza e/o on-line) (10%)
  • 4.800 sedentari che hanno usufruito del mese di prova hanno ripreso a fare attività motoria (10% delle gratuità utilizzate)
  • Almeno 327 collaborazioni (accordi di partenariato e/o protocolli d'intesa) attivate sul territorio con soggetti istituzionali e di settore (31 tra Comitati Regionali e Territoriali UISP, almeno 30 AUSL, almeno 30 Ordini Provinciali dei Farmacisti, almeno 300 Farmacie)
  • Almeno 168 Collaborazioni con ASD, strutture sportive e altri stakeholders avviate sul territorio nazionale, (ogni Comitato riuscirà a coinvolgere almeno 7 soggetti).

 

News:

 

 

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE
CONTATTI

Ufficio progetti - Sede Uisp Nazionale
L.go Nino Franchellucci, 73 00155 Roma
Tel.: +39.06.43984350 - 345 - 346
Fax: 06.43984320
e-mail: progetti@uisp.it