Progetti

Pinocchio. Cultura, sport, partecipazione civica e social network contro le discriminazioni per una maggiore inclusione sociale

Ambito territoriale d'intervento:
Il progetto ha valenza Nazionale. Le iniziative previste si sono svolte in 4 città: Bologna, Genova, Caserta e  Roma

Promotore: Comitato Europeo per la Formazione e l’Agricoltura Onlus (CEFA),

Partner
A Sud Ecologia e Cooperazione Onlus, Roma.
Unione Italiana Sport Per tutti – UISP, Roma.
LUNARIA Associazione di Promozione Sociale e Impresa Sociale, Roma.
Associazione Arci Aps Comitato regionale Liguria- Arci Liguria aps, Genova.
Associazione ARCI Caserta, Caserta.
Comune di Bologna, Area Nuove cittadinanze, inclusione sociale e quartieri – Ufficio Nuove cittadinanze, cooperazione.
Arci Culture Solidali – ARCS

Durata: 18 mesi 1/05/2019-31/11/2020

Co-Finanziamento: AICS – Agenzia Italiana Cooperazione e Sviluppo

 

SINTESI:
Il progetto PINOCCHIO, di cui Uisp è partner, nasce dalla necessità di sviluppare azioni di cittadinanza attiva e di sensibilizzazione dell’opinione pubblica per contrastare l’incidenza del fenomeno delle discriminazione di origine xenofoba nei processi di inclusione che caratterizzano le società contemporanee.
La strategia dell’intervento si sviluppa attraverso tre aree di attività tra loro interconnesse.

1: Creazione di un set di strumenti originali di digital learning con i quali facilitare le attività di comprensione delle modalità comportamentali che il fenomeno discriminatorio assume nella quotidianità.
2: Realizzazione di percorsi laboratoriali di capacity building finalizzati a rafforzare le competenze/abilità dei target group nei processi di valutazione e prevenzione di atteggiamenti e comportamenti discriminatori. I percorsi strutturati per beneficiari, soggetti moltiplicatori (15-35 anni) di 40 gruppi classe, 20 Associazioni di Promozione Sociale, 20 Associazioni Sportive Dilettantesche si svolgeranno in 4 città (Bologna, Roma, Genova, Caserta). La metodologia laboratoriale partecipativa, rafforzata con la componente di digital learning, facilita il coinvolgimento e la partecipazione call to action dei beneficiari.
3: Promozione di una campagna di comunicazione in linea con l’obiettivo di contrastare fenomeni di discriminazione e la promozione dell’interazione culturale e sociale nella quotidianità e nelle comunità virtuali. L’azione prevede una strategia di comunicazione digitale basata su dati verificabili e la decostruzione di false notizie, supportata dalla realizzazione di 3 video originali distribuiti sui canali YouMedia di Fanpage.it e You Tube dell’influencer Lorenzo Baglioni e da proposte di call to action che stimolino l’interazione con i contenuti della campagna, rilanciati sui social network di progetto e in occasione di eventi pubblici dal vivo.

 

OBIETTIVI :            
OS1: Attivare un processo formativo che induca le persone ad impegnarsi direttamente per favorire il cambiamento contrastando le forme di discriminazione di origine xenofoba nei settori della sfera sociale di comunità di 4 città pilota.
OS2. Contribuire a contrastare fenomeni di discriminazione, intolleranza e odio valorizzando la diversità e promuovendo l’interazione culturale e sociale nell’opinione pubblica nazionale con una campagna di comunicazione originale (on line e off line).

 

RISULTATI ATTESI:
R1: Facilitata l’analisi dei comportamenti e la verificare della consapevolezza in situazioni discriminatorie nei soggetti attivi nella sfera sociale di comunità attraverso la realizzazione di un set di strumenti con metodologia di apprendimento digitali, testati e resi accessibili on line (smartphone/tablet).
R2: Rafforzate le capacità di valutazione e prevenzione di atteggiamenti e comportamenti di discriminazione sociale nei contesti di vita quotidiana in cui operano studenti, operatori e appartenenti all’associazionismo di promozione sociale e sportivo.
R3: Aumentata la capacità di engagement della società civile nella promozione di azioni pubbliche e comportamenti privati di contrasto alle discriminazioni.

 
AZIONI:
1) Creazione set di strumenti di digital learning per attività di comprensione e rafforzamento nella prevenzione di atti di discriminazione da utilizzarsi in contesti formativi e associativi reso disponibile in rete
2) Realizzazione di Laboratori esperienziali e partecipativi per 10 gruppi classe (secondarie II grado e CFP) su discriminazione percepita e denunciata nel contesto educativo/formativo di 4 città. Operatività: 1. Laboratori di teatro-forum di 2 ore; 2. Percorso di 3 incontri di 2 ore di restituzione e raccolta istanze emerse.  
3) Realizzazione di percorsi di capacity building finalizzati a rafforzare le competenze/abilità di APS nei processi di valutazione e prevenzione di atteggiamenti e comportamenti discriminatori. 1 percorso strutturato di 10 ore in ogni città per 50 formatori/iscritti di APS.
4) Realizzazione di percorsi di capacity building finalizzati a rafforzare le competenze/abilità di ASD nei processi di valutazione e prevenzione di atteggiamenti e comportamenti discriminatori. 1 percorso strutturato di 10 ore in ogni città per 50 istruttori/soci di ASD.
5) Redazione di documento di raccomandazioni per scuole e associazioni. Raccolta materiali laboratori e capacity building; editing e condivisione di tool kit finale; diffusione (digitale).
6) Elaborata strategia di comunicazione promuovendo l’interazione culturale e sociale nella quotidianità. L’azione prevede: Progettazione identità e branding; Promozione video; Strategia social (cura pagina Facebook e account Instagram); Attività di ufficio stampa e digital PR (conferenza stampa nazionale, costruzione rete giornalisti per diffusione contenuti, creazione rete web influencer). 

 

 

 

 

 

 

CONTATTI

Ufficio progetti - Sede Uisp Nazionale
L.go Nino Franchellucci, 73 00155 Roma
Tel.: +39.06.43984350 - 345 - 346
Fax: 06.43984320
e-mail: progetti@uisp.it

AVVISO SELEZIONE PERSONALE