Progetti

Ad Ivrea Compagni di cordata anche in agosto

Ad Ivrea vengono proposti quindici giorni da passare insieme con i ragazzi partecipanti al progetto, dal 5 agosto

Il progetto Uisp “Compagni di cordata” che durante l’anno scolastico ha coinvolto ragazzi con e senza disabilità di dieci località italiane in attività sportive di montagna, prosegue i suoi interventi sul territorio, grazie all’impegno di operatori e Comitati Uisp.

Il Comitato Uisp di Ivrea propone, infatti, "Compagni di cordata insieme d’estate”: dal 5 al 19 agosto nella località di Alpette, in provincia di Torino, si terrà un campo residenziale, rivolto ai partecipanti all’esperienza di Compagni di cordata, ma non solo. “Abbiamo proposto quindici giorni da passare insieme per condividere esperienze, conoscere altre persone e scoprire insieme un modo di vivere nel rispetto dell’ambiente – dice Dario Aimonetto, coordinatore locale del progetto e responsabile politiche giovanili Uisp Ivrea - Ovviamente non potremo riproporre tutte le attività invernali, ma attiveremo laboratori di nordic walking e arrampicata, oltre a passeggiate e trekking. L’Uisp di Ivrea sarà affiancata dall’associazione Arvicola, che gestisce la struttura dove saremo ospitati e metterà a disposizione i suoi operatori per le attività del campo”.

Al momento sono confermate venti iscrizioni, di cui cinque di persone con disabilità, ma ci si può aggiungere anche a campo iniziato: “Si tratta di un progetto residenziale e ci sarà un percorso da svolgere insieme, ma tutti coloro che vorranno partecipare saranno i benvenuti, anche ad attività iniziate. Oltre agli sport proporremo anche una parte artistica, con laboratori di teatro, musica, pittura e video, che verranno attivati a seconda delle richieste”.

Da dove nasce l’idea di un campo estivo?
“Già durante le attività invernali abbiamo ricevuto molte richieste per una prosecuzione del progetto: noi abbiamo pensato di esportare il progetto in versione estiva, con le stesse caratteristiche e aggiungendo la parte artistica, puntando molto sul valore della relazione tra le persone. Nelle nostre intenzioni c’è anche la riproposizione del progetto per il prossimo anno, ma è necessario prima di tutto trovare i finanziamenti”. (Elena Fiorani)

CONTATTI

Ufficio progetti - Sede Uisp Nazionale
L.go Nino Franchellucci, 73 00155 Roma
Tel.: +39.06.43984350 - 345 - 346
Fax: 06.43984320
e-mail: progetti@uisp.it